TikTok, secondo la Cnbc vicino l’annuncio della vendita. Per l’app accordo tra 20 e 30 miliardi di dollari

Condividi

TikTok si sta avvicinando ad un accordo per vendere le sue operazioni negli Stati Uniti e potrebbe annunciarlo già nei prossimi giorni. Lo riporta la Cnbc citando fonti vicine al dossier. L’applicazione cinese probabilmente venderà le sue attività negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in Nuova Zelanda per una cifra compresa tra i 20 e i 30 miliardi di dollari, ma il prezzo non è ancora stato deciso.

Secondo il broadcaster la scelta per l’acquirente è ristretta alle già note pretendenti Microsoft e Oracle.
In tandem con Microsoft, scrive ancora Cnbc, è sceso in campo anche Walmart, interessata, come la stessa società ha confermato, alle potenzialità del social sotto l’aspetto pubblicitario e per l’eCommerce.

(cco Photo by Kon Karampelas on Unsplash)

Arriverebbe così a conclusione la vicenda che ha visto il social dei microvideo e la sua casa madre ByteDance presi di mira dall’amministrazione americana, passata dalle parole ai fatti con una serie di provvedimenti che di fatto obbligavano la holding cinese a vendere le sue attività nel paese e culminata con la decisione di TikTok di fare causa al governo americano. L’ultimo colpo di scena, le recenti dimissioni del ceo Kevin Mayer.