Salvini usa la pubblicità dei Ringo sui suoi social e la rete si infiamma. Barilla si dissocia: mai autorizzato

Una foto di Matteo Salvini che si scambia il ‘cinque’ con un suo sostenitore di colore ha acceso le polemiche sui social. Ad infiammare la rete è stata la scelta di affiancare l’immagine a quella simbolo delle campagne pubblicitarie dei biscotti Ringo.

 

In molti hanno chiesto se Barilla, proprietaria del marchio, fosse a conoscenza della situazione o avesse autorizzato Salvini ad utilizzarlo, inducendo l’azienda ha prendere pubblicamente una posizione e precisando dai canali social ufficiali di non aver autorizzato “l’utilizzo dei propri marchi – compreso il brand Ringo – da parte di nessun movimento o gruppo politico”.


A ironizzare sull’episodio anche una vignetta del Foglio, che coinvolgendo Salvini in un dialogo immaginario cita altri prodotti Barilla e slogan pubblicitari ‘modificati’ per l’occasione.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Annunziata: Rai è un editore, ma un editore pubblico e rappresenta lo Stato; innegabile l’incidente nel caso Fedez

Dazn e LaLiga ancora insieme per i prossimi tre anni: trasmetterà in esclusiva tutte le partite del campionato spagnolo per le stagioni 2021-2024

Dazn e LaLiga ancora insieme per i prossimi tre anni: trasmetterà in esclusiva tutte le partite del campionato spagnolo per le stagioni 2021-2024

Quotidiana sigla una collaborazione con la rivista di geopolitica Eastwest: iniziative editoriali e aperture di edicole in co-branding

Quotidiana sigla una collaborazione con la rivista di geopolitica Eastwest: iniziative editoriali e aperture di edicole in co-branding