Pier Donato Vercellone a capo della comunicazione del Milan

Finalmente diventa ufficiale la nomina di Pier Donato Vercellone a Chief Communication Officer del Milan. La notizia girava non confermata dall’uscita da quel ruolo di Fabio Guadagnini ai primi di agosto, in attesa che Vercellone compisse il rito dei saluti con la sua squadra di collaboratori della direzione comunicazione pr, csr di Sisal Group di cui Il manager è stato responsabile per sette anni.

Pier Donato Vercellone (Foto ANSA)

Per un mandato presidente della Ferpi, Vercellone è la prima volta che affronta il mondo dello sport anche se ha lavorato in un ambiente contiguo dal 1994 al 2000 alla comunicazione di Nike come responsabile prima in Italia e poi in Europa.
È stato anche Vice President marketing communication a Telecom Italia, dal 2000 al 2007, e poi direttore comunicazione e grandi eventi del Comune di Milano con Letizia Moratti sindaco, in un momento di grande vivacità e investimenti per promuovere l’immagine e i punti di forza della città come la moda, la cultura, le attività economiche.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cos’ha detto Barbara Palombelli sul femminicidio? Pioggia di polemiche sulle ‘donne esasperanti’

Cos’ha detto Barbara Palombelli sul femminicidio? Pioggia di polemiche sulle ‘donne esasperanti’

Cattelan ‘Da Grande’ su Rai1. Coletta: perfetto per l’Eurovision e un Late Night Show. Fasulo: come Frizzi

Cattelan ‘Da Grande’ su Rai1. Coletta: perfetto per l’Eurovision e un Late Night Show. Fasulo: come Frizzi

Andreatta: Netflix racconta l’Italia lontano dagli stereotipi; nelle nostre serie un Paese tra luci e ombre

Andreatta: Netflix racconta l’Italia lontano dagli stereotipi; nelle nostre serie un Paese tra luci e ombre