Pier Donato Vercellone a capo della comunicazione del Milan

Finalmente diventa ufficiale la nomina di Pier Donato Vercellone a Chief Communication Officer del Milan. La notizia girava non confermata dall’uscita da quel ruolo di Fabio Guadagnini ai primi di agosto, in attesa che Vercellone compisse il rito dei saluti con la sua squadra di collaboratori della direzione comunicazione pr, csr di Sisal Group di cui Il manager è stato responsabile per sette anni.

Pier Donato Vercellone (Foto ANSA)

Per un mandato presidente della Ferpi, Vercellone è la prima volta che affronta il mondo dello sport anche se ha lavorato in un ambiente contiguo dal 1994 al 2000 alla comunicazione di Nike come responsabile prima in Italia e poi in Europa.
È stato anche Vice President marketing communication a Telecom Italia, dal 2000 al 2007, e poi direttore comunicazione e grandi eventi del Comune di Milano con Letizia Moratti sindaco, in un momento di grande vivacità e investimenti per promuovere l’immagine e i punti di forza della città come la moda, la cultura, le attività economiche.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino