- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Mattarella nomina Emanuela Navarretta, nuovo Giudice Costituzionale. Il 13 settembre scade il mandato di Cartabia

“Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, considerato che il prossimo 13 settembre avrà termine il mandato della Professoressa Marta Cartabia, con decreto in data odierna, ha nominato ai sensi dell’art. 135 della Costituzione, Giudice della Corte Costituzionale la Professoressa Emanuela Navarretta, ordinaria di Diritto Privato all`Universita` di Pisa. Il decreto è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Professor Giuseppe Conte”. E’ quanto si legge in un comunicato del Quirinale.

[1]

Emanuela Navarretta

Della nomina del nuovo Giudice Costituzionale è stata data comunicazione alle Presidenze del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e della Corte Costituzionale.

[2]

Marta Cartabia (foto Ansa)

 

Inoltre, da segnalare che l`informazione sulla Corte costituzionale si arricchisce di un nuovo canale di comunicazione. Da oggi è  infatti disponibile, sugli store e sul sito, l`App Corte costituzionale, per essere aggiornati direttamente e in tempo reale su ogni attività della Consulta.
Sarà possibile ricevere sul proprio smartphone o tablet le notifiche sulle ultime pronunce e sulle anticipazioni mediante comunicati stampa.

Ma l`App segue tutto il “ciclo produttivo” della Corte, a partire dall`Agenda dei lavori, con le questioni di maggior rilievo all`esame delle udienze pubbliche e delle camere di consiglio in calendario, e le eventuali variazioni sul ruolo delle cause. Per chi desidera approfondire, una funzione di ricerca offre un facile accesso all`intera giurisprudenza della Corte (decisioni e massime). Le ricerche possono essere effettuate per numero di decisione, tipologia, giudici, parole chiave. L`App informa anche delle iniziative e degli eventi più importanti che vedono impegnata la Corte costituzionale, in Italia e all`estero.
Le notifiche possono essere personalizzate dalle impostazioni dell’applicazione, in modo da ricevere soltanto le notizie che interessano e condividerne i contenuti sui principali Social Network.