A Bela Bajaria (ex miss India ) la supervisione mondiale dei contenuti originali di Netflix

L’ex miss India Bela Bajaria assume di ruolo di supervisore mondiale dei contenuti originali di Netflix, la regina dello streaming tv. Bejaria, che è entrata a far parte di Netflix nel 2016 prende il posto di Cindy Holland, che per 20 anni è stata la mente strategica della programmazione e dei serial del colosso Usa, l’ideatrice di House of Cards, Orange is the New Black e Stranger Things. Finora Bela Bajaria è stata responsabile della programmazione non fiction e dei contenuti internazionali, i quali negli ultimi anni sono diventati una priorità per Netflix. L’uscita di scena di Holland rappresenta una grande novità per Netflix, di cui è stata l’anima per un ventennio. L’azienda non è nuova a cambiamenti radicali e repentini e ha annunciato seccamente l’uscita di Holland, limitandosi a dire che non sarà più al suo posto da ottobre

Bela Bajaria (foto Youtube)

La mossa, scrive Agi, arriva poche settimane dopo che Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix, è diventato co-ceo del gruppo insieme a Reed Hastings. Sarandos intende mettere tutta la tv sotto la guida di un unico dirigente, proprio come l’azienda gestisce le sue operazioni cinematografiche.
“Da quando sono diventato co-ceo, ho voluto semplificare il modo in cui operano i nostri team di contenuti, con un team cinematografico globale guidato da Scott Stuber e uno per la TV, che ora sarà guidato da Bela Bajaria. Da quando è entrata a far parte di Netflix nel 2016, Bela ha dimostrato la sua versatilità e creatività”, ha spiegato Sarandos in una memo.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Repubblica rivoluziona il lavoro in redazione. Dal 10 maggio spostato la mattina l’asse del giornale. Stop a “pigri automatismi”

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Superlega. Accordo tra Uefa e 9 club per il reintegro. Juve, Real Madrid e Barça deferiti. Ceferin: club hanno riconosciuto loro colpa

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm

Sospeso il progetto di fusione Audiweb e Audipress; stop ad Audicomm