Prix Italia, ecco la short list dei programmi. Bruchi: tv tornata centrale. Foa: serve visione condivisa di rilancio

Dai 250 prodotti che le emittenti di tutto il mondo hanno presentato alla 72esima edizione del Prix Italia, a Roma dal 24 al 26 settembre, si è finalmente arrivati alla short list dei preselezionati dai giurati, nelle diverse categorie delle sezioni Radio, tv e web.

Due le produzioni Rai in gara. Si tratta di “Labanof, corpi senza nome dal fondo del Mediterraneo” (Radio3) (Radio Documentario e Reportage) e “La mia jungla” (Rai Fiction) (Web Fiction), incentrati su argomenti quanto mai attuali: il primo sulla emergenza migranti e il secondo sulla vita ai tempi del lockdown.

Annalisa Bruchi (Foto
ANSA / MATTEO BAZZI)

“Considerati i tempi così difficili, è motivo di orgoglio per il Prix l’iscrizione di ben dieci nuovi broadcaster, tre dei quali hanno visto i loro prodotti preselezionati”, commenta Annalisa Bruchi, segretario generale del Prix Italia. Sono RTVC (Colombia) con “L`inquisitore” (Web Fiction), SKY UK (Regno Unito) con “Chernobyl” (TV Fiction) e RADIO4 (Danimarca) con “Il corona per i bambini” (Radio Documentario e Reportage). Il primo è un giallo concepito per i nuovi formati del web, il secondo è la ricostruzione del tragico incidente nucleare del 1986 e il terzo raccoglie i racconti dei bambini al tempo della pandemia. Un tema, quest’ultimo, caro alla 72esima edizione del concorso organizzato dalla Rai coi direttori dei servizi pubblici europei. Sono pervenute, infatti, da tutto il mondo numerose testimonianze sulla pandemia.
“Per la prima volta – aggiunge il segretario generale Bruchi – si dibatterà a livello internazionale della tv tornata centrale, nell’era Covid-19, nella vita di tutti. Sarà interessante capire come gli altri Paesi abbiano vissuto l’emergenza e che tipo di lavori abbiano prodotto”.

Marcello Foa (Foto Ansa)

“Ringrazio la squadra che ha lavorato con passione al Prix nonostante i limiti e gli ostacoli imposti dal momento storico che stiamo attraversando, e i broadcaster che hanno aderito numerosi – dichiara il presidente della Rai, Marcello Foa – oggi più che mai abbiamo bisogno di creatività e di una visione condivisa di rilancio e speranza. La straordinaria partecipazione di quest’anno ci ripaga del grande sforzo organizzativo che è stato messo in campo”.

I vincitori delle diverse categorie si conosceranno il 25 settembre durante la cerimonia di premiazione al MAXXI di Roma.

Di seguito i programmi preselezionati divisi per categorie:

RADIO MUSICA 1. HRT (Croatia) – The Story of Ocic Salon La storia del salone degli Ocic.
2. ARD (Germany) – When Weather was Wildlife Quando il tempo era la natura.
3. RTÉ (Ireland) – Edges of Light Edges of Light.
4. NPO (Netherlands) – Making an Opera La realizzazione di un`opera.
5. RTVS (Slovakia) – Water Studies Studi d`acqua.
6. RTVSLO (Slovenia) – IDEN, Electroacustic Radio Opera IDEN, composizione radiofonica elettroacustica.
7. BBC (United Kingdom) – Night Tracks Piste notturne.

RADIO DRAMA 1. ORF (Austria) – Woyzeck Woyzech.
2. CZCR (Czech Rep.) – Three Lives of Dmitri Shostakovich/ First Life: Muddle instead of Music Le tre vite di Dmitri Shostakovich/ La prima vita: il caos anziché la musica.
3. ARTE RADIO/ARTE FRANCE (France) – Per No More (3/6): Per in the Sky Per come nessu altro (3/6): Per in cielo.
4. RADIO FRANCE (France) – Life and Death of Yuanli Vita e morte di Yuanli.
5. ARD (Germany) – The End of Iflingen La fine di Iflingen.
6. NPO (Netherlands) – Pension Idzerda Pensione Idzerda.
7. BBC (United Kingdom) – Magnitsky The Musical Magnitsky, il musical.

RADIO DOCUMENTARIO E REPORTAGE 1. ABC (Australia) – Aurukun: Black, White and Shades of Grey Aurukun: bianco, nero e sfumature di grigio.
2. ABC (Australia) – Robert Manne`s Voice La voce di Robert Manne.
3. CBC/SRC (Canada) – Hunting Warhead A caccia di Warhead.
4. DR (Denmark) – On the Bloody Trail of a Dane Sulla scia di sangue di un Danese.
5. RADIO4 (Denmark) – Corona for Kids Il corona per I bambini.
6. ARTE RADIO/ARTE FRANCE (France) – Once Upon a Father C`era una volta un padre.
7. RAI (Italy) – LABANOF. Nameless Bodies from the Bottom of Mediterranean LABANOV. Corpi senza nome dal fondo del Mediterraneo.

TV PERFORMING ARTS 1. ARTE FRANCE (France) – Charlotte Perriand, Pioneer in the Art of Living Charlotte Perriand: pioniera nell`arte di vivere.
2. FRANCE3 (France) – Dancing Free Ballano libere.
3. FRANCE5 (France) – Renoir and Girl with a Blue Ribbon Renoir e la Ragazza giovane con il nastro blu.
4. ZDF (Germany) – Helmut Newton – The Bad and the Beautiful Helmut Newton – Il cattivo e il bello.
5. SVT (Sweden) – The Animated Story of Jenny Lind La storia musicale di Jenny Lind.
6. BBC (UK) – Revisor L`ispettore.
7. CH4 (UK) – Grayson`s Art Club Grayson`s Art Club.

TV FICTION 1. FRANCE3 (France) – The Clumsy One La maldestra.
2. ARD (Germany) – Just a Woman Una donna.
3. ZDF (Germany) – The Tale Il racconto.
4. SVT (Sweden) – Caliphate Califfato.
5. CH4 (UK) – The Virtues Le virtù.
6. SKY UK (United Kingdom) – Chernobyl Chernobil.
7. HBO EUROPE (Pan European) – The Sleepers I dormienti.

TV DOCUMENTARIO 1. ARTE G.E.I.E. (France) – Rohingya, Mechanics of a Crime Rohingya, la meccanica di un crimine.
2. FRANCE5 (France) – Inside Our Enemies` Life Nella vita dei nostri nemici.
3. TV2000 (Italy) – Behind Locked Doors Benvenuti a casa mia.
4. BBC (United Kingdom) – Seven Worlds, One Planet Sette mondi, un pianeta.
5. CH4 (United Kingdom) – For Sama Per Sama.
6. ITV (United Kingdom) – Undercover: Inside China`s Digital Gulag Sotto copertura: nel Gukag digitale della Cina.
7. HBO EUROPE (Pan European) – Collective Il Colectiv di Bucarest.

WEB FACTUAL 1. DR (Denmark) – 3,6 Million Votes Cast. This is How they changed the Political Landscape.
2. DR (Denmark) – Secrets, Death, Instagram.
3. YLE (Finland) – Why 10 Year Old Tanya Lozova Showed the Throat/Gesture to Mayor of Moscow Region?
4. ARD (Germany) – Wende_rewind.
5. KBS (Korea-South) – Divided family -Korean Diaspora project.
6. RTVE (Spain) – A Thousand Women Murdered.
7. BBC (United Kingdom) – Icons.

WEB FICTION 1. RTVC (Colombia) – The Inquisitor.
2. CZTV (Czech Rep.) – Detective Cursor.
3. RADIO FRANCE (France) – DreamStation.
4. ARD (Germany) – Iam.meyra.
5. RAI (Italy) – My Jungle.
6. RTVE (Spain) – Drama.
7. SRG SSR (Switzerland) – Molare.News.

WEB INTERACTIVE 1. ARTE FRANCE (France) – Time to Question.
2. ARTE FRANCE (France) – Ordesa.
3. FRANCE TV (France) – République.
4. ARD (Germany) – Blautopf VR – Exploring Cave Worlds/ The Secret of Lau.
5. NHK (Japan) – Experience Tokyo Megaquake.
6. NPO (Netherlands) – IaMosul.
7. TVP (Poland) – School with TVP.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Cento milioni di persone pagheranno per le news online entro il 2030. La previsione di Kopit Levien: al New York Times un quarto del mercato

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Dall’audio al video. Spotify sigla accordi per realizzare film basati sui podcast

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto

Apple, la Commissione Ue ricorre contro la sentenza su fisco irlandese. Vestager: dal Tribunale errori di diritto