Il Governa studia un piano per monitorare la soddisfazione dei cittadini verso la PA

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

I dati verso gli Usa senza difese. Il trasferimento dei dati dei cittadini europei verso gli Usa va bloccato se non ci sono adeguate garanzie di protezione. Altrimenti occorre ricorrere a misure supplementari e accordi singoli che assicurino le tutele richieste. È l’effetto della caduta dello scudo ­il Privacy shield ­ per effetto della sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea del 16 luglio. I giudici hanno dichiarato che l’accordo del 2016 tra Commissione europea e Usa sulle garanzie dei dati personali trasferiti dalla Ue verso gli Stati Uniti presenta alcune falle. In altre parole, non assicura un adeguato livello di tutela. La guida in 7 mosse del Sole 24 Ore.

Il governo vuole sondare la soddisfazione dei cittadini. Un sondaggio lungo 5 anni per monitorare e analizzare il grado di soddisfazione dei cittadini nei confronti della Pubblica Amministrazione dal costo di 500 milioni di euro. C’è anche questo – scrive oggi Il Tempo – nella bozza di lista dei circa 600 progetti che saranno presentati a Bruxelles per usare i soldi del Recovery Fund. L’obiettivo del Governo: misurare la soddisfazione dei cittadini, controllando sia la reputation sia il sentiment dell’utente, indicando i diversi gradienti di criticità con la creazione di un sistema strutturato di raccolta e analisi dei feedback.

La crescita del design thinking. Secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Design Thinking for Business della School of Management del Politecnico di Milano, sono 452 i progetti di consulenza basati sul design thinking in Europa, di cui 200 in Italia. I settori con la più elevata domanda di progetti sono la Pubblica Amministrazione (67%), finanza e assicurazioni (12%), manifatturiero (10%), vendita al dettaglio (9%) e ICT (8%). Le tecnologie più utilizzate: big data (52%), intelligenza artificiale (40%) e IoT (37%). L’approfondimento su L’Economia del Corriere della Sera.

Contenuti illegali online: il conto salato degli utenti. Oltre il 50% dei consumatori di contenuti illegali, in download o streaming, è caduto vittima di virus, intrusioni informatiche, frodi o furti di identità sul web. È quanto emerge da una ricerca condotta dall’inglese Industry Trust for IP Awareness.

La Ue prova ad accelerare su web tax e tasse per le società. La Commissione europea ha preannunciato sabato la presentazione di un piano d’azione con il quale spera di introdurre maggiore armonizzazione in campo fiscale, e in particolare una tassa europea da applicare alle imprese digitali.

Insulti sui social alla fuoriclasse della pallavolo perché incinta. Carli Ellen Lloyd, 31 anni, palleggiatrice e capitana della Vbc Casalmaggiore, ha annunciato di aspettare un figlio. La lieta novella non è piaciuta a certi tifosi della peggior specie, che sui social hanno riversato il loro odio: “Non merita lo stipendio”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

TOP MEDIA ITALIANI SUI SOCIAL. A settembre prima Sky Sport per interazioni, Cookist per video view, Fanpage per paid post

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

I quotidiani quest’anno perdono un quarto delle copie e dal 2016 dimezzano le vendite. Agcom: Rai leader per share tv; cresce Discovery

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino

Marco Bardazzi lascia Eni. La comunicazione da novembre passa a Erika Mandraffino