Rete unica, Vestager: importante è indipendenza del gestore. Valutare se ci sono legami con venditori al dettaglio

L’operazione per costruire una rete unica in Italia “non è stata notificata quindi no ho dettagli da discutere, e quando lo sarà diventerà un caso aperto e non posso discuterlo lo stesso. In generale, senza commenti diretti alla vicenda, si può immaginare che ci sia un unico venditore nazionale all’ingrosso, quello è immaginabile senza dubbio”. A dirlo la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager rispondendo a chi chiedeva un commento sul progetto che vede coinvolte Tim e Cassa Depositi e Prestiti.

Margrethe Vestager (Foto Ansa – EPA/OLIVIER HOSLET)

“La questione è se si tratta di un venditore all’ingrosso indipendente o se ha legami specifici, verticalmente, con i venditori al dettaglio. Quella, ha spiegato, sarebbe una valutazione di concorrenza importante, e quello sarebbe il nostro approccio generale, non importa a quale Paese si riferisca”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

Usa: i ceo di Facebook, Twitter e Google testimoniano in Senato

Usa: i ceo di Facebook, Twitter e Google testimoniano in Senato

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24