Venerdi 18 e Sabato 19 settembre Conti batte Signorini, De Filippi precede Carlucci

Sfide importanti, con in pista tutti i big delle grandi tv generaliste. Articolata e allargata proposta al venerdì, concentrata sulla partita delle ammiraglie quella del sabato. Ecco la graduatoria in termini di ascolti di venerdì 18, in una serata in cui ‘Tale e quale Show’ e Carlo Conti hanno dovuto affrontare il ‘Grande Fratello Vip’.

Su Rai1 la prima puntata di ‘Tale e quale Show’, con Carlo Conti alla guida e nel cast Barbara Cola, Francesca Manzini, Carolina Rey, Carmen Russo, Giulia Sol, Sergio Muniz, Francesco Paolantoni, Pago, Virginio e Luca Ward, ha raccolto 3,524 milioni di spettatori con il 18,9% di share.

Su Canale 5 la seconda puntata di ‘Grande Fratello Vip’, con Alfonso Signorini alla conduzione, Pupo e Antonella Elia opinionisti e una nuova iniezione di particpanti nel cast (Elisabetta Gregoraci, Stefania Orlando, Fulvio Abbate, Myriam Catania, Denis Dosio, Francesca Pepe, Francesco Oppini, Maria Teresa Ruta e Guenda Goria) ha riscosso 2,440 milioni di spettatori con il 14,8% di share.

Su Rete4 ‘Quarto Grado’, con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero alla conduzione, ha conquistato 999mila spettatori con il 6,2% di share.

Su Rai2 ‘Ncis’ a 1,2 milioni di spettatori e 5,4% di share e ‘The Rookie’ a 1,006 milioni e 4,9%.

Su Nove la prima puntata di ‘Fratelli di Crozza’ a 1,088 milioni e 5,1% di share.

Su Rai3 la commedia nazionale ‘Beata Ignoranza’, con Marco Giallini ed Alessandro Gassmann, ha totalizzato 884mila spettatori e il 4,1%.

Su Italia 1 ‘Freedom – Oltre il Confine’ con Roberto Giacobbo alla conduzione ha convinto 824mila spettatori e 4,7%.

Su La7 ‘Propaganda Live’, con Diego Bianchi alla conduzione, ha conquistato 766mila spettatori con uno share del 4,7%. Tra le opzioni ulteriori: su Real Time ‘Bake Off Italia’ ha avuto 679mila spettatori e il 3,2%; su Tv8 la prima puntata delle Auditions di ‘X Factor’ a 538mila e 2,8% di share.

Sabato sera, invece, questa la graduatoria.

Su Canale 5 la nuova edizione di ‘Tu si que vales’, in onda tra le 21.19 e le 24.50 e con in giuria Maria De Filippi, Gerry Scotti, Teo Mammucari e Rudy Zerbi, il trio formato da Belen Rodriguez, Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara alla gestione dei concorrenti, Sabrina Ferilli capo della giuria popolare, ha conseguito 3,686 milioni di spettatori ed il 22,6%; al battesimo aveva avuto 4,185 milioni di spettatori ed il 28,1% di share.

Su Rai1 la prima puntata ‘Ballando Tutti in Pista’ – in onda tra le 20.42 e le 21.55 – ha conquistato 4,1 milioni di spettatori e il 20,3%; mentre ‘Ballando con le Stelle’ tra le 22.00 e le 24.47 ha conseguito 3,415 milioni di spettatori pari al 22,1% di share. Lo show di Milly Carlucci ha schierato la solita giuria (Guillermo Mariotto, Fabio Canino, Ivan Zazzaroni, Selvaggia Lucarelli e Carolyn Smith), proponendo poi un agguerritissimo cast di ballerini: Barbara Bouchet e Stefano Oradei, Lina Sastri e Simone Di Pasquale, Rosalinda Celentano e Samuel Peron, Vittoria Schisano e Marco De Angelis, Elisa Isoardi e Raimondo Todaro, Alessandra Mussolini e Maykel Fonts, Tullio Solenghi e Maria Ermachkova, Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi, Paolo Conticini e Veera Kinnunen, Daniele Scardina e Anastasia Kuzmina, Antonio Catalani e Tove Villfor, Costantino della Gherardesca e Sara di Vaira, Gilles Roccae Lucrezia Lando. Nella precedente emissione primaverile il programma al battesimo aveva raggiunto un bilancio molto simile a quello di ieri.

Dietro i primi questo l’ordine: su Rai2 per il telefilm in prima tv ‘S.W.A.T.’ 1,150 milioni di spettatori con il 5,7%. Su Italia 1 il titolo d’animazione ‘Era Glaciale 2’ ha totalizzato 891mila spettatori ed il 4,5%. Su Rai3 il film in prima tv ‘Chiamami col tuo nome’, firmato Fabio Guadagnino, ha convinto 757mila spettatori con il 4%. Su Rete4 il film ‘Senza Tregua 2’ con con Scott Adkins, ha riscosso 509mila spettatori ed uno share del 2,7%. Su La7 il drammatico ‘Philadelphia’ ha raccolto 465mila spettatori con uno share del 2,4%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020