Lagarde: la crisi pandemica ha rafforzato l’Europa; euro digitale non ha nulla a che fare con “cripotovalute”

“L’Europa si è indubbiamente rafforzata con la crisi” pandemica da coronavirus. Lo ha affermato la presidente della Bce, Christine Lagarde, intervenendo a una seduta congiunta, per teleconferenza, delle camere dei deputati di Francia e Germania.

Christine Lagarde (Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0 Generic license)

“La pandemia è una crisi di ampiezza senza precedenti – ha detto – Molti tra voi ricorderanno questa celebre citazione di Jean Monnet, uno dei fondatori del progetto europeo: ‘Ho sempre pensato che l’Europa si sarebbe fatta durante le crisi e che sarebbe stata la somma delle soluzioni trovate in questa crisi'”.

“La pandemia – ha detto Lagarde – ha dato ancora una volta ragione a Jean Monnet”. Ora, secondo la presidente della Bce bisogna canalizzare la ripresa “in modo da adattare le nostre economie al mondo di domani”.

“L’euro digitale” allo studio della Bce “non hanno nulla a che fare” con le sedicenti criptovalute create negli ultimi anni. Ha anche  affermato la presidente Christine Lagarde ripresa da Adnkronos.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

Usa: i ceo di Facebook, Twitter e Google testimoniano in Senato

Usa: i ceo di Facebook, Twitter e Google testimoniano in Senato

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24