Mediaset-Vivendi: al 2021 la sentenza per la causa civile su Premium al tribunale di Milano

Condividi

Si è svolta di fronte al giudice Daniela Marconi del Tribunale di Milano l’udienza sulle cause intentate da Mediaset e Fininvest contro Vivendi per la richiesta di risarcimento di circa tre miliardi nata dal mancato acquisto di Mediaset Premium da parte dei francesi. Il giudice ha stabilito i tempi (60 giorni per la presentazione delle memorie finali, più altri 20 per le repliche) dopo l’appuntamento odierno per le precisazioni sulle conclusioni.

Nel collage (foto Ansa), da sinistra: Vincent Bollorè e Pier Silvio Berlusconi

Secondo quanto riporta l’agenzia Ansa, l’obiettivo sarebbe di giungere a una sentenza, ovviamente appellabile, con l’inizio del 2021 e i tempi di questa complessa causa sono fondamentali ora che Mediaset e Fininvest da una parte e Vivendi dall’altra hanno ripreso a parlarsi ufficialmente per arrivare a un possibile accordo.

La vicenda è iniziata nella primavera del 2016 quando il Biscione e il gruppo guidato da Vincent Bolloré, proprio partendo dal passaggio di proprietà della pay tv, stavano gettando le basi per un’alleanza strategica.