Rai, la riforma torna al centro della politica. Il sottosegretario Martella: è il momento di affrontare il tema

La riforma della Rai torna ad essere un tema di attualità politica. Dopo il presidente della Camera Roberto Fico, che ha inserito la questione tra i “temi identitari” dei 5Stelle, oggi ne ha parlato anche Andrea Martella, sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’editoria.

La sede Rai di Viale Mazzini (Foto Ansa -ALESSANDRO DI MEO)

Durante un’audizione in commissione Cultura della Camera sull’uso del Recovery Fund per l’editoria, Martella ha detto: “E’ arrivato il momento di affrontare il tema della riforma della Rai”. “E’ arrivato il momento di affrontare il tema della governance”, ha convenuto ancora rispondendo alle sollecitazioni del deputato Iv, Michele Anzaldi, segretario della Commissione di Vigilanza, molto sensibile al tema del servizio pubblico.

“Il Parlamento si dovrà esprimere, ma intanto mi sembra giusto dire la mia opinione personale”, ha chiosato Martella.

“E’ sicuramente arrivato il momento di affrontare il tema della governance della Rai. In Senato ho già depositato un disegno di legge in questo senso, che ricalca la proposta fatta da Roberto Fico nella scorsa Legislatura”. Ad affermarlo, a commento delle dichiarazioni di Martella, il vicepresidente della commissione di Vigilanza Rai Primo Di Nicola, del MoVimento 5 Stelle.
“E’ una base importante da cui partire. Noi siamo pronti, ne avevamo parlato insieme al resto della maggioranza in occasione di un convegno che si svolse in Senato. La Rai merita di essere finalmente liberata dai partiti, per un servizio pubblico davvero indipendente. Bisogna solo volerlo”.

A stretto giro anche un commento dell’UsigRai. “Si stanno creando le condizioni per arrivare realmente in tempi rapidi alla necessaria riforma della Rai”, ha scritto il sindacato, definendo “importanti, e condivisibili nei contenuti, le parole del sottosegretario all’Editoria Andrea Martella”.
“Regole di nomina dei vertici della Rai, nuova e potenziata centralità del servizio pubblico, risorse certe e adeguate, hanno aggiunto i giornalisti, sono le chiavi per arrivare finalmente alla più volte annunciata riforma della Rai”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

SportLab, il 29 ottobre un convegno online sul futuro dell’industria dello sport per festeggiare i 75 anni di Stadio e Tuttosport

Usa: i ceo di Facebook, Twitter e Google testimoniano in Senato

Usa: i ceo di Facebook, Twitter e Google testimoniano in Senato

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24

TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24