Informazione, l’ex dg Bbc Hall: pandemia di fake news. Servono giornalisti esperti che conoscano argomenti di cui parlano

“C’è una pandemia di fake news”. A dirlo, Tony Hall, ex dg della Bbc e presidente della European Broadcasting Union, intervenendo al Prix Italia al panel ‘L’aumento dell’audience e in particolare di un pubblico giovane: come trattenerli’.

L’unico modo per reagire, ha detto l’ex manager del servizio pubblico Uk è la “corretta informazione”.
“Alla Bbc ci siamo accorti, durante il lockdown, che le persone avevano un continuo bisogno di notizie affidabili”, ha raccontato. “E’ importante ci siano giornalisti esperti che conoscano gli argomenti di cui parlano”.

Tony Hall (Foto Ansa – EPA/FACUNDO ARRIZABALAGA)

Al panel ha preso parte anche il presidente di Viale Mazzini, Marcello Foa. Le fake news “fanno parte delle guerre ibride, bisogna appropriarsi delle tecniche che utilizzano per contrastare quello scenario”, ha spiegato, che in un altro passaggio ha posto l’attenzione sulla necessità per il servizio pubblico di diventare più dinamico. “Così facendo aumenterebbe la qualità del nostro giornalismo. E’ importante la cultura per far fronte alla guerra ibrida delle fake news”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Elia Mariani nominato chief consumer officer di Sky Italia

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020