Esl e Dreamhack insieme per il futuro dei videogiochi. Nasce ESL Gaming

 

ESL, società attiva nell’organizzazione di tornei esport, e DreamHack, importante festival dedicato ai videogiochi e al relativo lifestyle, hanno annunciato la fusione.

Levine e Beitz (Foto ESL Gaming)

I co-CEO di ESL Ralph Reichert e Craig Levine guideranno il nuovo gruppo, che si chiamerà ESL Gaming. Il CEO di DreamHack Marcus Lindmark continuerà invece a gestire la fiera.
Quest’unione nasce con l’obiettivo di innovare e rendere sempre più appetibili tornei online ed eventi a sfondo videoludico, grazie alla creazione di format dedicati e alla valorizzazione delle community, dei brand e dei publisher.
“Attraverso la massima cooperazione e collaborazione e la fusione di alcune delle migliori menti creative e visionarie del settore, continueremo, insieme, a promuovere l’innovazione che guida questo spazio attraverso i prodotti e gli eventi più eccezionali”, ha affermato Craig Levine, co-Ceo di ESL Gaming. “Per i nostri partner, ci saranno maggiori opportunità di interagire con noi attraverso una gamma più ampia di attivazioni a tutti i livelli di esport e tutti gli aspetti del gaming in generale. Mentre per i nostri fan, ciò significa che offriremo uno delle più grandi offerte di eSport e gaming insieme.”

Marcus Lindmark, co-CEO di DreamHack,commenta così l’operazione: “DreamHack ha sempre riunito le community e creato la migliore esperienza di gaming per i nostri fan in tutto il mondo. Questo non cambierà, ma combinando le nostre risorse con ESL, possiamo continuare a trasformare questi eventi in qualcosa di ancora più spettacolare. Che si tratti di principianti o partecipanti a lungo termine, abbiamo sempre offerto qualcosa per tutti presentando tutto ciò che riguarda i giochi sotto un unico progetto. Con ESL, saremo in grado di offrire un approccio più personalizzato sia per la nostra comunità che per i nostri partner in tutte le regioni attraverso una serie di opportunità di gioco ed esport, il tutto creando esperienze di grande impatto e memorabili. Il futuro dei giochi è adesso e siamo entusiasti di crearlo insieme.”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Fabio Caporizzi in Conad? Gira forte la voce in Burson

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Per la prima volta il Time cambia testata e diventa ‘Vote’ in occasione delle elezioni Usa 2020

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza

Le Big tech Usa investono una valanga di dollari in attività di lobbying. Ecco quanto spendono per esercitare influenza