Huawei: nel 2021 apertura di un ‘Cybersecurity Center’ a Roma

Huawei aprirà il suo Cybersecurity and Transparency Center a Roma. Il centro sarà operativo nel settembre 2021 e si aggiungerà ai centri già esistenti a Banbury (Gran Bretagna), Bruxelles, Bonn (Germania), Dubai, Shenzhen e Toronto.

Il logo di Huawei (Foto Ansa – EPA/JENS SCHLUETER)

Lo ha detto ieri un portavoce della divisione italiana del colosso cinese, specificando che la struttura fornirà una piattaforma per la comunicazione e l’innovazione congiunta con tutti gli stakeholder italiani, oltre che una piattaforma per la verifica e valutazione tecnica per il governo e i clienti.
Il centro sarà aperto a clienti, governo e organizzazioni terze indipendenti impegnate in test, che saranno invitate a eseguire verifiche di sicurezza imparziali, oggettivi e indipendenti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Google aumenterà del 2% il costo della pubblicità in Francia e Spagna per compensare il costo della digital tax

Google aumenterà del 2% il costo della pubblicità in Francia e Spagna per compensare il costo della digital tax

Rai. Barachini (Vigilanza) scrive a Casellati e Fico: attivare tempestive procedure per rinnovo Cda

Rai. Barachini (Vigilanza) scrive a Casellati e Fico: attivare tempestive procedure per rinnovo Cda