Avviate le audizioni della Commissione di inchiesta sulla diffusione di notizie false

L’ufficio di Presidenza della Commissione Affari costituzionali del Senato, nell’ambito dell’esame, in seconda lettura, del ddl recante “Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulla diffusione massiva di informazioni false”, avvia un ciclo di audizioni di esperti per approfondire l’argomento.

Relatore Sandro Ruotolo (Gruppo misto) foto Ansa

ll disegno di legge, approvato in prima lettura dalla Camera dei deputati, si compone di nove articoli e prevede l’istituzione, ai sensi dell’articolo 82 della Costituzione, di una Commissione parlamentare bicamerale d’inchiesta sulla diffusione massiva di informazioni false.
Alla Commissione è attribuita una molteplicità di compiti, indicati all’articolo 2, volti ad acquisire elementi conoscitivi sulle attività di disinformazione nonché a valutare l’adeguatezza degli strumenti esistenti per fronteggiare il fenomeno, con eventuale proposta di iniziative affinché risultino più incisive la prevenzione e l’opera di contrasto.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Sanremo 3° serata: giù anche i duetti. Festival fighetto? Ama e Fiore resistono sul pubblico abbiente. Classe mediobassa in fuga

Google aumenterà del 2% il costo della pubblicità in Francia e Spagna per compensare il costo della digital tax

Google aumenterà del 2% il costo della pubblicità in Francia e Spagna per compensare il costo della digital tax

Rai. Barachini (Vigilanza) scrive a Casellati e Fico: attivare tempestive procedure per rinnovo Cda

Rai. Barachini (Vigilanza) scrive a Casellati e Fico: attivare tempestive procedure per rinnovo Cda