Mondadori Media sarà partner del Padiglione Italia di Expo 2020 Dubai

L’occasione per annunciarlo è stato il talk della Interni Designer’s Week dedicato al design della cura: Mondadori Media, che del mensile diretto da Gilda Bojardi è l’editore, sarà partner del Commissariato Generale per l’Italia a Expo 2020 Dubai con attività culturali, editoriali e eventi creativi all’interno del progetto di partecipazione del nostro Paese alla prossima Esposizione Universale.

Da sinistra Davide Rampello, Filippo Del Corno, Ernesto Mauri e Paolo Glisenti

“Il tema del nostro padiglione è ‘La bellezza unisce le persone’, un modello solo italiano e vincente che integra sapere, competenze, passato e futuro. È un percorso narrativo che molto ha in comune con il design della cura e Mondadori Media è il partner ideale per raccontarlo”, ha spiegato Paolo Glisenti, commissario generale di sezione per l’Italia Expo 2020 Dubai.

Gilda Boyardi

Per l’amministratore delegato del gruppo Mondadori, Ernesto Mauri, l’esposizione universale di Dubai “sarà uno straordinario palcoscenico per le aziende italiane che potranno comunicare al mondo le proprie competenze ed eccellenze. Come editore leader il nostro obiettivo è
diffondere cultura, idee, intrattenimento e informazione attraverso i nostri brand a un pubblico il più ampio possibile e questa sarà grande una occasione di visibilità per tutto il Paese”, ha sottolineato Mauri.

Il Padiglione Italia

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Franceschini (Mic):  in ItsArt ritengo utile e importante coinvolgimento Rai. Barachini: Vigilanza preparerà un atto

Franceschini (Mic): in ItsArt ritengo utile e importante coinvolgimento Rai. Barachini: Vigilanza preparerà un atto

Sanremo 2021, prima serata: perchè Ama e Fiore calano. L’uscita degli over 55, non compensata dal buon aumento dei giovani. Fuga dei 75+

Sanremo 2021, prima serata: perchè Ama e Fiore calano. L’uscita degli over 55, non compensata dal buon aumento dei giovani. Fuga dei 75+

Il presidente della Germania, Steinmeier: “social pericolo per democrazia”. E Facebook paga gli editori dei quotidiani tedeschi

Il presidente della Germania, Steinmeier: “social pericolo per democrazia”. E Facebook paga gli editori dei quotidiani tedeschi