Giunti Scuola lancia la piattaforma Giuntiscuola.it IO+ per una nuova didattica digitale integrata

Nel complesso tema della didattica digitale e delle nuove sfide poste alla scuola negli ultimi anni, e ancora di più dopo la pandemia, Giunti Scuola, società del gruppo Giunti da sempre in prima fila sul fronte dell’innovazione nell’editoria scolastica, ha risposto con un profondo rinnovamento della propria offerta digitale. Durante il convegno ‘Star bene a scuola’, che si è tenuto online sabato 3 ottobre, ha presentato il nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it IO+: una piattaforma completamente ridisegnata che offre a docenti, educatori e formatori contenuti di qualità e mette a disposizione dei docenti il patrimonio di letteratura su didattica e pedagogia delle storiche riviste e un numero importante di nuovi ‘oggetti digitali’.

Sono circa 35mila gli strumenti per la didattica – lezioni, articoli, file multimediali – a disposizione sul nuovo ambiente digitale, una repository innovativa e unica nel panorama dell’editoria scolastica. Il progetto nasce dalla volontà di far fronte alle esigenze dei docenti di oggi, ma anche dei genitori e degli alunni, incoraggiando l’interazione e la personalizzazione dei contenuti perché ciascun appartenente alla “comunità educante” possa costruire un’esperienza digitale del tutto aderente alle proprie necessità.

Una recente indagine di Global Campaign for Education Italia con AstraRicerche, a cui hanno risposto oltre 2.800 insegnanti in tutta la penisola, rileva che l’80% degli insegnanti considera la Didattica a Distanza un moltiplicatore di disuguaglianza. Le sollecitazioni raccolte dalla ricerca hanno fotografato complessità quotidiane degli studenti, tra disagio in famiglia, difficoltà di connessione e la fatica di mantenere la concentrazione davanti a uno schermo.

Giuntiscuola.it IO+

Anche per rispondere a queste problematiche risulta particolarmente gradita, nell’indagine, l’idea di una piattaforma on line (49.1% ‘molto’, 36.1% ’abbastanza’), che vada oltre gli incontri con esperti presso le scuole (40.8% ‘molto’). Una piattaforma digitale che sia anche una piazza virtuale in cui i docenti di tutta Italia possano confrontarsi su temi relativi a scuola, cambiamenti sociali ed economici, etc. e generare proposte per il Paese (idea apprezzata dal 78.9% del campione).

Il nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it IO+ va in questa direzione, capace di intercettare e sviluppare le esigenze di cambiamento tecnologico già in atto da anni nella scuola e sempre più evidenti e urgenti con i recenti avvenimenti. In forma di fruizione libera o in forma di abbonamento con il servizio IO+ l’ambiente digitale offre un supporto valido per la Didattica Digitale Integrata, prevista di recente nel Piano scolastico del Miur, che chiede ai docenti l’utilizzo di strumenti digitali per una didattica più flessibile e integrata. Giuntiscuola.it IO+ mette a disposizione questi strumenti con un format intuitivo, personalizzabile, inedito per affiancare i docenti in quella che si configura come una sfida epocale a livello pedagogico e tecnologico.

“Credo fortemente che la formazione, l’aggiornamento, il confronto siano le risorse più potenti per gli insegnanti di oggi”, afferma Andrea Chiaramonti, amministratore delegato di Giunti Scuola. “Siamo partiti da questa convinzione per rinnovare completamente il nostro ambiente digitale, permettere l’interazione tra tutti gli utenti e la personalizzazione dei contenuti, perché ognuno possa trovare esattamente quello di cui ha bisogno, nel momento in cui ne ha bisogno, e costruire un’esperienza digitale da condividere in rete. Crediamo che agli inseganti di oggi serva questo, e ci auguriamo che diventi una risorsa fondamentale per aiutarli a sviluppare le competenze di ogni bambino.”

Il nuovo ambiente digitale giuntiscuola.it IO+ offre un’esperienza di navigazione personalizzata e flessibile: il motore di ricerca interno al sito è il timone per orientarsi nella vasta quantità di contenuti ragionati, diversificati, raggruppati per temi, discipline e anno scolastico di riferimento. La piena fruizione del portale in abbonamento permette di sfruttare un algoritmo che seleziona e propone i materiali più attinenti, affinato sugli interessi e le preferenze emerse con la navigazione.

Cuore del nuovo ambiente digitale sono le lezioni, un pacchetto con tutto l’occorrente per spiegare in maniera esaustiva e varia un argomento, e gli articoli, contributi degli autori di Giunti, con la novità per gli utenti di poter proporre un contenuto originale e diventare essi stessi autori.

Gli strumenti sono schede didattiche, testi e risorse multimediali e interattive da fruire o, anche scaricare. La vera innovazione di giuntiscuola.it IO+ sono le raccolte, materiali diversificati collezionabili in un’unica playlist di contenuti, navigabile e condivisibile con tutti gli utenti Giunti Scuola. Una risposta questa al bisogno dei docenti di sviluppare relazioni, di trovare uno spazio adatto, anche fuori dalla scuola, per confrontarsi su buone pratiche ed esperienze e sentirsi parte di una community.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

GialloZafferano punta su TikTok e annuncia una collaborazione con tre food influencer

GialloZafferano punta su TikTok e annuncia una collaborazione con tre food influencer

‘Very Nice!’, il Kazakistan si fa bello grazie a Borat e a una campagna pubblicitaria

‘Very Nice!’, il Kazakistan si fa bello grazie a Borat e a una campagna pubblicitaria

Nuovo logo e sito web per la casa editrice The Skill Press

Nuovo logo e sito web per la casa editrice The Skill Press