Nasce Betterly, subscription box di De Agostini

De Agostini lancia le subscription box Betterly (www.betterly.com) che, spiega una nota del gruppo, offrono una varietà di esperienze che consentono di staccare la spina dalla frenetica routine quotidiana e di riconnettersi con se stessi, offline all’insegna del relax.  Le box propongono un nuovo tipo di intrattenimento: attività creative, meditative e di svago per sfruttare al meglio il tempo che decidiamo di dedicare a noi stessi.

Le box firmate Betterly, prosegue la nota, seguono un percorso ideale legato a un interesse o a una passione, secondo una sequenza studiata, per trascorrere il tempo libero divertendosi, rigorosamente offline. In ogni box gli abbonati trovano oggetti e strumenti per vivere un’avventura nuova e libretti da collezione, scritti e illustrati dai migliori esperti del settore, che guidano e arricchiscono l’esperienza. Ogni serie rappresenta un’esplorazione, un percorso di apprendimento e miglioramento, alla scoperta di una nuova passione e di una nuova dimensione del tempo, un tempo di qualità che, nel suo valore originario e nobile, gli antichi chiamavano otium.

Betterly fonda le sue radici nell’esperienza del Gruppo De Agostini, nato come editore nel 1901 e divenuto una multinazionale presente in oltre 30 paesi. Da una storia di successo lunga 119 anni e dall’entusiasmo di chi inizia una nuova avventura, nasce la start-up Betterly. Un progetto dedicato all’intrattenimento di qualità, nato dall’intuizione di Nicola Drago, Amministratore Delegato di De Agostini Editore, e dall’esperienza di Valentina Visconti, Managing Director e Co-Founder di Betterly. Dalla sede di Milano, il team sviluppa e distribuisce i prodotti Betterly sia in Italia sia all’estero, incluso il mercato inglese, da dove è già partita la crescita internazionale dell’iniziativa.

Betterly conta su un team di oltre 30 giovani talenti di 6 nazionalità diverse, in continua crescita: sognatori con i piedi ben piantati per terra.

Le serie di box sono suddivise in due categorie: Me Time per gli adulti, e Kids Time per i bambini.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

GialloZafferano punta su TikTok e annuncia una collaborazione con tre food influencer

GialloZafferano punta su TikTok e annuncia una collaborazione con tre food influencer

‘Very Nice!’, il Kazakistan si fa bello grazie a Borat e a una campagna pubblicitaria

‘Very Nice!’, il Kazakistan si fa bello grazie a Borat e a una campagna pubblicitaria

Nuovo logo e sito web per la casa editrice The Skill Press

Nuovo logo e sito web per la casa editrice The Skill Press