Orizzonte Rinascimento: a Firenze una 3 giorni per parlare di ripartenza guardando all’Umanesimo

Dal 26 al 28 novembre i top player dell’economia, delle istituzioni e della società saranno protagonisti, nella cornice del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze, di una tre giorni dedicata ai temi del nuovo Rinascimento, condizione essenziale per la ripartenza davanti allo sconvolgimento provocato dal Covid.

‘Orizzonte Rinascimento, da Firenze un nuovo Umanesimo per l’Italia della Ripartenza’, il titolo dell’iniziativa, nella quale saranno trattati diversi temi, dal ruolo delle aziende e dei territori nelle sfide dell’Agenda ONU 2030 al nuovo Rinascimento delle donne, dai nuovi modelli di partnership tra istituzioni e aziende alla mobilità dolce nell’era del New Normal, dal Green New deal delle città alle strategie per trasformare il nostro immenso patrimonio artistico nel motore della ripartenza, e molti altri.

 

La scelta del periodo rinascimentale, come fonte di riferimento e ispirazione, coincide con le celebrazioni del cinquecentenario dalla scomparsa di Raffaello. Mentre l’Italia sta imboccando faticosamente la strada di una ricostruzione economica, sociale e psicologica, il Rinascimento, rileva una nota che presenta il progetto, “si pone non solo come evocazione di una storia straordinaria di ieri, ma soprattutto come opzione strategica per la ripartenza di oggi”, alla ricerca di un modello di sviluppo sostenibile e di qualità della vita per le nostre comunità.

“Il progetto di questo evento è nato mesi fa, prima che l’emergenza Covid-19 stravolgesse il Mondo intero, ma è quanto mai attuale, perché da sempre le grandi crisi portano con sé i semi per una rinascita, che può essere realizzata solo attraverso la partecipazione”, ha commentato Andrea Riffeser Monti, presidente di Monrif, che ha sottolineato il ruolo chiave dell’informazione di qualità, nell’evidenziare “gli aspetti positivi che possono favorire la ripartenza, ricordando che la conoscenza del passato può permettere di gettare le basi per costruire il futuro”.

Oltre ai quotidiani Monrif, QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno, media partner dell’iniziativa Sky Tg24 e Rtl.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

RTL 102.5 è la radio ufficiale di X Factor 2020. Dal 29 ottobre tutti i live in diretta

RTL 102.5 è la radio ufficiale di X Factor 2020. Dal 29 ottobre tutti i live in diretta

Allianz: conclusa con successo la terza edizione del Progetto Dualità Scuola-Lavoro

Allianz: conclusa con successo la terza edizione del Progetto Dualità Scuola-Lavoro

Le testate di Editoriale Nazionale lanciano un percorso di comunicazione sul risparmio sostenibile

Le testate di Editoriale Nazionale lanciano un percorso di comunicazione sul risparmio sostenibile