GEDI cede a Sae le testate Tirreno, Gazzetta di Modena, Gazzetta di Reggio e Nuova Ferrara

Condividi

GEDI ha raggiunto un accordo per la cessione delle testate Il Tirreno, La Gazzetta di Modena, La Gazzetta di Reggio e La Nuova Ferrara  alla società Sae che fa capo a Toscana Sviluppo 2.0 di Maurizio Berrighi, Alberto Leonardis e Portobello Group.
GEDI, scrive in una nota,  “ha individuato in Sae la società che per affidabilità, progetti e intenzioni potrà offrire la miglior garanzia di continuità, rafforzamento e prestigio a testate che per storia e tradizione
rappresentano una parte importante dell’editoria quotidiana, grazie al contributo di valore assicurato
negli anni dai colleghi giornalisti e poligrafici”.
Nel 2016 Leonardis aveva rilevato dalla precedente proprietà del gruppo Gedi, un’altra testata, Il Centro di Pescara, per poi cederlo tre anni dopo.