Il Sole 24 Ore sceglie Audible come partner e lancia due serie di podcast

I contenuti del Sole 24 Ore sbarcano su Audible. Prende il via la collaborazione tra Audible, società Amazon attiva nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità (audiolibri, podcast e serie audio) e il quotidiano attivo nell’informazione economica e finanziaria, prima testata italiana per affidabilità (Reuters Institute Report 2019 e 2020). A inaugurare la partnership, due nuove serie originali di podcast realizzate dai giornalisti del Sole 24 Ore in esclusiva su Audible e su 24+, la versione Premium del sito del Sole 24 ORE: da venerdì 9 ottobre “Il tempo è il denaro” racconta il risparmio ai tempi del Covid e, da novembre, “Dieci – Storie di chi ce l’;ha fatta” svela la vita e la carriera dei giovani startuppers che hanno fatto centro.

In dieci puntate “Il tempo è il denaro” spiega come mettere da parte denaro in modo efficace, evitando rischi inutili, cogliendo le opportunità che magari non sospettiamo nemmeno siano alla nostra portata. Raccontare il risparmio significa raccontare i numeri, le percentuali, le proporzioni e come impattano sulla nostra vita quotidiana. Ma significa anche accendere le aree giuste del nostro cervello e farlo intervenire per gestire le spinte emotive che talvolta ci portano fuori strada. L’autore del podcast, Marco lo Conte, giornalista del Sole 24 Ore e voce di Radio 24 dalla sua fondazione, porta metaforicamente per mano l’ascoltatore a conoscere e capire quali sono i fattori da considerare per usare al meglio il proprio conto corrente, accantonare per la pensione, scegliere il mutuo più adatto alle nostre esigenze, investire rispettando i criteri di sostenibilità ambientali che è diventato ormai indispensabile nel nuovo mondo post pandemico.

Il tempo è denaro

Se le Start-up sono ormai numerosissime, spesso non tutte riescono a trasformare il progetto iniziale in business, perdendosi per strada tra problemi finanziari, indifferenza del mercato, incapacità di creare la squadra giusta. “Dieci – Storie di chi ce l’ha fatta” il giornalista del Sole 24 Ore Luca Orlando racconta le storie di giovani imprenditrici e imprenditori italiani che invece sono riusciti a decollare. Dal software per MotoGp e componenti per Formula 1 al fast-cooking e cibi etnici, fino alle protezioni di cybersecurity e manutenzioni 4.0 a distanza. E c’è persino chi, dopo una exit di successo, si è messo a sua volta ad incubare start-up. Il podcast propone il racconto di questi ragazzi: i sogni iniziali, le tante diffidenze superate, gli ostacoli finanziari, le frustrazioni dei primi “no”. Superate non gratis ma grazie all’impegno, al prezzo di un lavoro senza orario, anche di notte se capita, spesso o quasi sempre nel weekend.

Dopo queste prime due produzioni seguiranno altre serie di podcast che andranno ad arricchire il palinsesto editoriale nel 2021 spaziando tra i temi della moda, dello sport e della politica. “I linguaggi del giornalismo stanno ogni giorno allargandosi e Il Sole 2

Ore ha l’ambizione di essere in prima fila nell’innovazione – spiega Roberto Bernabò, vicedirettore del Sole 24 Ore con delega allo sviluppo digitale – Così, dopo la forte spinta sui video e sul visual, con i lavori di Lab24, come la mappa del Coronavirus che è uno dei fenomeni editoriali nazionali, eccoci sempre più impegnati sull’audio, come il podcast Start – a cura della redazione digitale – che ci sta facendo raggiungere sulle piattaforme un pubblico molto giovane, nuovo per Il Sole 24 Ore. La collaborazione con Audible ci permette di continuare ad allargare l’audience ma anche – ed è la sfida più interessante – sviluppare con modalità narrative originali e un nuovo linguaggio i nostri temi core, dal risparmio alla casa, dal condominio ai mutui. Un’occasione per l’intera redazione, che ha grandi competenze specifiche, di acquisire nuove competenze ed espandere tanto il brand della testata quanto quello personale”.

Dieci storie di chi ce l’ha fatta

“Siamo molto felici di portare i nostri contenuti in un nuovo ecosistema, nel quale crediamo di trovare piena consonanza con la nostra qualità e tradizione editoriale e contemporaneamente nuovi pubblici da coinvolgere ed un potenziale di ascolto e interazione vocale per i nostri contenuti, che vorremo espandere anche ai libri e ai voice services in genere” commenta Karen Nahum, vicedirettore generale Area Publishing & Digital del Sole 24 Ore.

“L’arrivo dei podcast a firma Sole 24 Ore su Audible rappresenta un importante arricchimento dell’offerta di informazione, divulgazione e intrattenimento a disposizione dei nostri clienti – aggiunge Francesco Bono, content director Audible.it – Grandi temi economici, le storie di leader di successo e le interviste ai protagonisti del mondo imprenditoriale, sono contenuti di grande interesse, che nel podcast trovano un nuovo formato e un nuovo modo di rivolgersi al pubblico”.

Le due nuove serie di podcast realizzate per Audible andranno ad affiancare i podcast riservati agli utenti abbonati a 24+, la versione Premium del Sole24Ore.com: “La smorfia”, in cui il vicedirettore Alberto Orioli analizza le notizie di attualità ed economia attraverso i numeri,

“Comma profondo” di Mauro Meazza, in cui l’autore racconta le stranezze della Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, e “Il mondo di Smilla” di Giulia Crivelli in cui si commentano le notizie più curiose della settimana.

La ricca produzione di podcast del Sole 24 ORE, che vede una doppia offerta tra versione free e Premium del sito e che sarà a breve coinvolta nella content audio strategy a cui il gruppo editoriale sta lavorando, ha già ottenuto diversi riconoscimenti: “Stories di successo”, la serie audio (e anche videorubrica) attraverso cui la giornalista Francesca Milano racconta le storie personali e imprenditoriali di alcuni influencer che hanno fatto della loro passione un business, nel 2019 è stato inserito da Apple nell’elenco dei “Nuovi podcast più popolari” dell’anno, mentre a inizio 2020 la serie di inchieste “Fiume di denaro”, in cui i giornalisti Angelo Mincuzzi e Roberto Galullo raccontano i fenomeni emergenti dell’economia e della finanza lecita e illecita, è stata inserita tra i podcast in evidenza di Apple.

Link a podcast “Il tempo è il denaro” di Marco lo Conte (attivo da venerdì 9 ottobre).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

QN Itinerari torna in edicola con una copertina dedicata agli chef Chicco e Bobo Cerea

QN Itinerari torna in edicola con una copertina dedicata agli chef Chicco e Bobo Cerea

Donna Moderna con lo speciale Acts of Beauty. Santagata: vicino al nostro pubblico

Donna Moderna con lo speciale Acts of Beauty. Santagata: vicino al nostro pubblico

Digital Movie Days: da Univideo 120 film in offerta online per 10 giorni

Digital Movie Days: da Univideo 120 film in offerta online per 10 giorni