Bnl e Vodafone, partnership su digitale e nuove tecnologie

Vodafone Business e Bnl – Gruppo Bnp Paribas hanno siglato una partnership strategica per implementare il piano di trasformazione digitale della banca e proseguire nella definizione di un modello di servizio sempre più innovativo e tecnologico.

Gli ultimi mesi, scrive Askanews, sottolinea una nota, hanno reso evidente il ruolo centrale della digitalizzazione per garantire la continuità operativa delle imprese e il loro bisogno di essere connesse in modo efficace ed utile con la banca, lavorare in sicurezza da remoto e garantire l’affidabilità dei servizi rivolti al mercato e alla comunità. Questa partnership quinquennale apre la strada a una fase di sviluppo congiunto di soluzioni, servizi e prodotti per migliorare la customer experience e rendere più agili ambienti e modalità di lavoro.
Il primo passo della partnership prevede l’evoluzione delle soluzioni di connettività implementando i servizi voce e dati per tutti i dipendenti della banca, in coerenza con la modalità di lavoro agile adottata. Sarà inoltre garantita la connettività a banda larga con la progressiva introduzione del 5G e delle più recenti tecnologie a tutta la rete della Banca.

Giorgio Migliarina (foto Youtube)

Obiettivo della partnership è anche sviluppare, attraverso le più moderne tecnologie di comunicazione e piattaforme di collaboration, un piano all’avanguardia per costruire la “Banca del Futuro” (ATM wireless, servizi di comunicazione unificata ed esperienze di realtà aumentata) per rispondere alle nuove abitudini digitali dei clienti.

“Sono convinto che l’offerta di soluzioni tecnologiche di connettività rapida, efficace e sicura potrà accrescere il rapporto di fiducia tra i clienti, l’azienda e i suoi collaboratori – ha affermato Saverio Ferraro, Chief Information Officer di Bnl – Oggi infatti le tecnologie di collaborazione e di comunicazione sono più che mai al centro della nostra quotidianità e l’ultimo periodo che abbiamo vissuto ha reso ancor più evidente questo aspetto. Come BNL vogliamo accelerare l’evoluzione delle tecnologie alla base dei nostri servizi e insieme a Vodafone Business abbiamo definito un piano di lavoro che sostiene al contempo lo sviluppo della cultura digitale, ispirata anche ai valori di sostenibilità del nostro #positivebanking”.

“Bnl – ha detto Giorgio Migliarina, Direttore di Vodafone Business Italia – vede nel digitale una componente fondamentale della propria strategia di lungo periodo per realizzare una banca accessibile, responsabile e sostenibile. Questo rende Bnl parte di una avanguardia di imprese che vedono nella tecnologia l’elemento chiave per creare un business di successo, contribuendo a realizzare una società digitale. Vodafone Business ha investito moltissimo negli ultimi anni per acquisire competenze ad ampio spettro su tecnologie innovative, architetture e soluzioni d’avanguardia. Siamo pronti ad accompagnare Bnl in questo percorso di trasformazione e a collaborare per sperimentare e realizzare nuovi servizi a beneficio dei clienti, dei dipendenti e della comunità”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Covid: oltre 70mila contenuti generati online dalle parole dei virologi. Reputation Science: troppe informazioni, tra incoerenza e divergenze

Covid: oltre 70mila contenuti generati online dalle parole dei virologi. Reputation Science: troppe informazioni, tra incoerenza e divergenze

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi