Usa 2020, per la prima volta nella sua storia anche Usa Today si schiera e appoggia Joe Biden

Le candidature di Trump alla Casa Bianca portano sempre con sè grandi scossoni e rotture con la tradizione. Anche nel mondo dei media. Se nel 2016 la discesa in campo del tycoon aveva spinto testate come Vogue e Variety  a dare per la prima volta nella loro storia pubblicamente un endorsement, appoggiando Hillary Clinton, per le presidenziali del 2020 è toccato a Usa Today.

Il quotidiano del gruppo Gannett ha scelto di schierarsi con il democratico Joe Biden, invitando i suoi lettori a votarlo, respingendo Trump. “Questa non è una elezione normale, questi non sono tempi normali”, ha scritto la testata. “Quest’anno il carattere, la competenza e la credibilità sono in gioco. E dato il rifiuto di Donald Trump di garantire un pacifico trasferimento di potere in caso perdesse, in gioco al voto c’è anche la democrazia americana”, ha aggiunto.

Joe Biden (Foto Ansa – EPA/TRACIE VAN AUKEN)

In un lungo editoriale, il quotidiano ha spiegato che già nel 2016 aveva rotto con la tradizione e chiesto ai proprio lettori di non votare per Trump. “Ci eravamo fermati, tuttavia, davanti a un completo appoggio a Hillary Clinton, la candidata democratica”. Quest’anno l’Editorial Board del quotidiano ha accettato all’unanimità di appoggiare Biden, che “offre a una nazione scossa un porto di calma e competenza”.

Il giornale, fondato nel 1982, ha comunque ribadito che la sua decisione non influenzerà la sua linea né nella campagna né del prossimo presidente, Trump o Biden che sia. “Potremmo non appoggiare mai più un candidato alla presidenza”, ha aggiunto. “In effetti, speriamo di non doverlo mai più fare”.

Usa Today si aggiunge alla lista di testate, tra quotidiani e settimanali, che già da qualche settimana hanno dichiarato il proprio appoggio allo sfidante dem. Tra di esse, senza troppe sorprese, figurano il Washington Post, il New York Times, il Los Angeles Times e il Boston Globe.
Fresca di discesa in campo è anche la rivista Rolling Stone, che nei giorni scorsi ha pubblicato un lungo profilo del candidato Dem. “Abbiamo vissuto negli ultimi quattro anni sotto un uomo categoricamente inadatto a essere presidente. Fortunatamente per l’America, Joe Biden è l’opposto di Donald Trump in quasi tutte le categorie: il candidato presidenziale democratico dimostra competenza, compassione, fermezza, integrità e moderazione”, ha sostenuto il comitato di redazione della rivista.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Black Friday, boom di tentativi di truffa su web e social. I consigli Codacons per evitarle

Black Friday, boom di tentativi di truffa su web e social. I consigli Codacons per evitarle

Cinema e audiovisivo: via al tavolo Mibact per il rilancio del settore dopo l’emergenza Covid

Cinema e audiovisivo: via al tavolo Mibact per il rilancio del settore dopo l’emergenza Covid

‘Roba da paesi comunisti’. Trump attacca i social e chiede (di nuovo) lo stop a immunità per le big tech

‘Roba da paesi comunisti’. Trump attacca i social e chiede (di nuovo) lo stop a immunità per le big tech