SapereSalute.it festeggia i 10 anni sul web

SapereSalute.it, portale Bayer di riferimento per milioni di italiani sui temi del benessere e della salute, spegne 10 candeline. Nato nel 1994 come rivista bimestrale cartacea distribuita in farmacia, SapereSalute arriva online nel settembre 2010 e diventa punto di riferimento per i temi della salute e del benessere.

Saperesalute compie 10 anni

Da allora, come riporta Askanews, molta strada è stata percorsa: oggi quasi un milione e mezzo di persone visitano ogni mese il portale d’informazione, che per l’occasione si è trasformato in vero e proprio ecosistema di servizi digitali per gli utenti.

“Viviamo in un momento in cui i cittadini sono sempre più alla ricerca di informazioni sulla salute online: il 79% si informa in rete sui corretti stili di vita, il 74% sulle malattie e il 73% sui farmaci – si legge in una nota -. Il lockdown dei mesi passati ha poi fatto registrare un boom di interesse per la telemedicina (Fonte: Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità – Politecnico di Milano). L’emergenza ha evidenziato l’importanza di poter accedere da remoto ai servizi sanitari per garantire il distanziamento sociale e ridurre il contagio”.

È per rispondere a queste esigenze che Bayer ha deciso di arricchire SapereSalute con una serie di servizi, con un accesso semplice e unico. Tra quelli già attivi un chatbot per i sintomi da Coronavius, “Chiedi all’esperto”, “Prenota una visita” e la più recente “Video visita”.

Con il servizio “Chiedi all’esperto” è possibile richiedere consulenze gratuite o a pagamento a medici professionisti, mentre con “Prenota una visita” è possibile fissare da pc o smartphone una visita specialistica privata, in studio o a domicilio, scegliendo tipologia (medici, infermieri, terapisti, veterinari) e area geografica. Infine, è attivo da oggi il nuovo servizio di “Video visite” con un’ampia scelta di medici specialisti.

A questo si affianca il ricco patrimonio di articoli, videointerviste, quiz e dossier: tutti contenuti pensati per un’informazione pratica e autorevole, con argomenti di sicuro interesse: dalle patologie più diffuse, alle malattie croniche, passando per i disturbi più comuni e la sana alimentazione.
Con pochi clic gli utenti possono trovare in un unico luogo tutto quello che cercano online e avere accesso a sempre più opportunità.

“Il nostro obiettivo è garantire un’offerta sempre più completa per aiutare i nostri utenti nella gestione della propria salute.
Abbiamo in piano di integrare ancora più servizi con interessanti novità, grazie a partnership con startup e aziende innovative che operano nel settore healthcare. Un’ulteriore occasione per festeggiare insieme questo traguardo guardando al futuro e alla trasformazione digitale della salute, iniziata già da tempo” ha commentato Mariarosaria Colazzo, Head of Trade, Bayer Consumer Health.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Vodafone e Disney, l’ora più smart per i bambini (e i genitori)

Vodafone e Disney, l’ora più smart per i bambini (e i genitori)

Rai Fiction presenta il docufiction sul maxiprocesso alla mafia

Rai Fiction presenta il docufiction sul maxiprocesso alla mafia

Daniele Biacchessi a Giornale Radio. Coordinerà la redazione e i collaboratori della testata

Daniele Biacchessi a Giornale Radio. Coordinerà la redazione e i collaboratori della testata