Digital Movie Days: da Univideo 120 film in offerta online per 10 giorni

I Film rappresentano il contenuto audiovisivo più cercato e fruito dagli italiani: secondo i dati rilevati da GfK Italia per Univideo, sono stati il genere on demand più visto durante il lockdown, superando anche le serie tv; tendenza che si è mantenuta anche al termine della quarantena e che ha allargato a nuove componenti della popolazione con una accelerazione verso la riduzione del divario generazionale nella fruizione dei media.

Lorenzo Ferrari Ardicini

Nel 2019, si legge in una nota stampa, sempre secondo GfK Italia gli acquirenti di DVD e Blu-ray sono stati 2,3 milioni con una propensione di spesa media pro-capite di quasi 50 euro, mentre il numero di fruitori digitali è stato pari a 21, 2 milioni. Un’affezione del grande pubblico verso i prodotti audiovisivi marcata in modo particolare durante il periodo di quarantena in cui si è registrata una crescita sostanziale (+32% rispetto alla fase pre Covid) del tempo medio che le famiglie italiane hanno dedicato alla fruizione di contenuti di intrattenimento. Tendenza che si è confermata anche in questi ultimi mesi dove il ritrovato senso di comunità e di condivisione di esperienze in famiglia ha riportato tante persone a stare insieme guardando un film o una serie tv.

In questo particolare e delicato momento l’industria dell’audiovisivo ha voluto dare un contributo importante promuovendo il “Digital Movie Days” dieci giorni di promozione dove, grazie alla collaborazione di sette tra le più importanti piattaforme di offerta audiovisiva legale, sarà possibile acquistare 120 titoli tra novità e catalogo al prezzo di 4,99 euro, meno della metà rispetto a periodi normali. Film ad alta definizione e per tutte le età: tutti potranno acquistare legalmente film e contenuti in versione digitale legati all’home entertainment per sottolineare la semplicità della transazione digitale e la flessibilità che offre ai consumatori.

L’iniziativa sarà supportata da una importante campagna di comunicazione.

“La terza edizione dei Digital Movie Days – spiega Lorenzo Ferrari Ardicini, Presidente UNIVIDEO e Presidente CG Entertainment – ha un significato molto particolare, viviamo un quotidiano incerto e delicato e ciascuno di noi deve fare la propria parte per tutelare non solo la salute delle persone ma anche l’economia e la coesione sociale. L’industria audiovisiva è scesa in campo per essere al fianco degli italiani provando, attraverso questa iniziativa, a rafforzare quel senso di unione e di famiglia che aiuta a non perdere di vista i veri valori. L’iniziativa che ci accingiamo a vivere sarà importante perché permetterà a chiunque di poter acquistare in digitale film di ogni genere a prezzi davvero unici e con una qualità tecnologica altissima. Una scelta di responsabilità quella compiuta dalle nostre imprese ma anche un segnale forte contro la pirateria che rimane un problema rilevante per tutto il nostro settore”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Vodafone e Disney, l’ora più smart per i bambini (e i genitori)

Vodafone e Disney, l’ora più smart per i bambini (e i genitori)

Rai Fiction presenta il docufiction sul maxiprocesso alla mafia

Rai Fiction presenta il docufiction sul maxiprocesso alla mafia

Daniele Biacchessi a Giornale Radio. Coordinerà la redazione e i collaboratori della testata

Daniele Biacchessi a Giornale Radio. Coordinerà la redazione e i collaboratori della testata