25 ottobre Mastronardi si conferma, poi Fazio e D’Urso. Juve batte Giletti

Stavolta il dpcm governativo, restrittivo e severo, è arrivato a cavallo dell’ora di pranzo, non influendo nelle dinamiche della serata tv. C’erano il calcio della Serie A, il motociclismo, la Formula Uno, l’ultima tappa del Giro d’Italia ma anche i numeri della pandemia a tenere banco nella giornata televisiva di domenica 25 ottobre. Alla sera, Alessandra Mastronardi si trovava a competere con i programmi di Fabio Fazio (Lucia Azzolina, Vincenzo Spadafora, Mara Venier), Barbara D’Urso (Luigi Di Maio, Morgan, Gina Lollobrigida, Rita Dalla Chiesa), Massimo Giletti (Luigi De Magistris) e poi i telefilm di Rai2 ed i film di Rete4 e Italia1.

La classifica delle varie trasmissioni generaliste in prima serata in ordine di ascolti è stata la seguente.

Su Rai1 la nuova puntata de ‘L’Allieva 3’, con Alessandra Mastronardi, Stefano Assisi, Antonia Liskova e Lino Guanciale nel cast, ha riscosso 4,493 milioni ed il 20,5% (sette giorni prima avviandosi alle 21.55 circa, dopo il discorso del Premier Giuseppe Conte, aveva conseguito 4,575 milioni ed il 21,1%).

Su Rai3 l’appuntamento con ‘Che Tempo che fa’, con Fabio Fazio alla conduzione, nella squadra Luciana Littizzetto, Filippa Lagerbåck, Enrico Brignano e Roberto Saviano, e tra gli ospiti, Lucia Azzolina, Vincenzo Spadafora, Vincenzo De Luca, Vittorio Demicheli, Rino Rappuoli, LP, Walter Veltroni, Mara Venier e Francesco Guccini, ha riscosso 2,9 milioni di spettatori ed 11,5% di share e poi col Tavolo 1,278 milioni e 7,8% di share (sette giorni prima 2,984 milioni di spettatori ed 11,4% di share e poi col Tavolo 1,491 milioni e 8,2% di share).

Su Canale 5 il nuovo appuntamento con ‘Live-Non è la D’Urso’, con tanti ospiti e storie raccontate da Barbara D’Urso (Luigi Di Maio, Rita Dalla Chiesa, Morgan, Gina Lollobrigida, Matilde Brandi, Caterina Collovati, Alba Parietti, Alda D’Eusanio, Mila Suarez, Franceska Pepe, Carmen Russo, Giampiero Mughini, Claudio Lippi, Enzo Paolo Turchi, Rosalinda Celentano, Red Ronnie, Gianfranco Vissani, Klaus Davi, Giuseppe Cruciani), ha riscosso 1,854 milioni ed il 12,3% di share, dopo l’apertura a 2,4 milioni e 9,2% (sette giorni prima 2,275 milioni ed il 14,5% di share, dopo l’apertura a 2,990 milioni e 10,8%).

Su Sky  Juventus-Verona ha riscosso 1,8 milioni e 7,1%.

Su Rete 4 per ‘Non è L’Arena’, con Luigi De Magistris, Pierpaolo Sileri, Alessandro Sallusti, Francesco Piccinini, Francesco Emilio Borrelli, Alessandro Cecchi Paone, Giulio Gambino, Pierino Di Silverio, Franco Fenoglio, Antonio D’Amore, Sandra Amurri, Michele Placido, Antonio Mastrapasqua, Roberta Bruzzone, David Murgia e Matteo Filippini, 1,450 milioni e 5,5% di share nella prima parte e 1 milione di spettatori e 6,5% di share nella seconda parte (sette giorni prima 1,7 milioni e 6,3% di share nella prima parte e 850mila spettatori e 5% di share nella seconda parte).

Su Rai2 per il telefilm ‘Ncis Los Angeles’ 1,245 milioni e 4,7% di share; per ‘Ncis New Orleans’ 944 milioni e 3,9% di share.

Su Italia 1 per la pellicola fantasy Usa con Alice Eve, Amber Heard, James Mcavoy, Michael Fassbender, ‘X-Men: L’Inizio’, 1,055 milioni di spettatori e 4,7% di share.

Su Rete4 per la pellicola drammatica ‘The Town’, con Ben Affleck e Jeremy Renner protagonisti, 580mila spettatori e 2,8% di share.

Su Tv8 ‘Masterchef Italia’ ha totalizzato 547mila spettatori ed il 2,7%.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Covid: oltre 70mila contenuti generati online dalle parole dei virologi. Reputation Science: troppe informazioni, tra incoerenza e divergenze

Covid: oltre 70mila contenuti generati online dalle parole dei virologi. Reputation Science: troppe informazioni, tra incoerenza e divergenze

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi