TOP 100 SITI DI INFORMAZIONE – Audiweb Week 12-18/10: quotidiani in crescita, primo Corriere, poi TgCom24

Dopo il rallentamento di giugno e luglio e i primi segnali di ripresa di agosto, diventati più evidenti in settembre, in ottobre il ritorno a pieno regime dell’attività lavorative, la riapertura delle scuole e soprattutto il riacutizzarsi della pandemia hanno fatto ritornare molti quotidiani online se non ai picchi di traffico del periodo più caldo dell’emergenza, in marzo, comunque su livelli notevolmente più elevati rispetto all’ottobre dello scorso anno.

I dati di Audiweb Week relativi alla settimana dal 12 al 18 vedono in testa Il Corriere della Sera con 15,7 milioni di utenti unici, cifra nettamente superiore a quella dell’ottobre 2019 (10,5 milioni), ma ancora lontana da quella di marzo (25,8 milioni). Al secondo posto sale TgCom24, con 13,2 milioni di utenti unici, contro gli 8 milioni di un anno fa e i 15 milioni registrati nel periodo del lockdown. Andamento analogo anche per Repubblica, che scende al terzo posto, con 13,2 milioni: quasi 3 milioni in più in più dell’ottobre 2019 ma 9 in meno del picco di marzo.

Audiweb Week ottobre 2020 Primaonline

IN CASO DI RIPRESA SI PREGA DI CITARE E LINKARE PRIMAONLINE.IT

La crescita dell’audience è trainata dall’interesse del pubblico per le ultime notizie sull’andamento della pandemia, i bollettini quotidiani sul numero dei contagi e i provvedimenti del governo per cercare di frenare la diffusione del virus, come l’obbligo dell’uso delle mascherine anche all’aperto e il divieto delle feste stabiliti con il Dcpm del 13 ottobre. A cui si sono aggiunte le misure prese a livello locale, come la chiusura delle scuole in Campania e lo stop alle attività sportive dilettantistiche giovanili in Lombardia. Divieto quest’ultimo esteso poi con il Dcpm del 18 ottobre a tutte le competizioni sportive che non siano di interesse nazionale o regionale.

Queste notizie hanno catalizzato l’attenzione del pubblico e fatto crescere notevolmente il traffico dei siti di informazione. La maggioranza dei brand della nostra classifica vede aumentare i propri utenti utenti rispetto alla terza settimana di settembre. Tra quelli che registrano le percentuali di crescita maggiori alcuni hanno adottato proprio in questo periodo i Tag Amp per rilevare i traffico sulle Accelerated mobile pages di Google, in precedenza non misurato. È il caso di Elle, Elle Decor, Esquire, Cosmopolitan, la Gazzetta dello Sport (per quanto riguarda Gazzetta Tv) e Virgilio (per il canale Local).

A parte questi casi particolari, gli aumenti più elevati li hanno registrati, tra i quotidiani, La Stampa (+55%), Il Messaggero (+35%), Il Fatto Quotidiano (+26%), Il Sole 24 Ore (+24%), il Corriere della Sera (+20%), la Repubblica (+19%). Tra le testate locali spiccano Il Corriere dell’Umbria (+116%), Il Nuovo Quotidiano di Puglia (+74%), l’Arena (+53%), Il Mattino (+24%), Il Giornale di Vicenza (+19%). Notevoli anche gli exploit dell’agenzia Ansa (+54%), di Rai News (+31%) e di alcuni giornali nativi digitali come Il Post (+47%), Fanpage (+36%) e Qui Finanza (+20%). In controtendenza, invece, Il Giornale (-26%), Il Centro (-25%), Il Gazzettino e Leggo (-21%).

Aumenti notevoli ha registrato anche la fruizione dei contenuti video. I casi più significativi sono quelli di QuiFinanza (+76%), Il Messaggero (+51%), Il Sole 24 Ore (+50%), Ohga (+48%) e soprattutto Fanpage (+78%). Il quotidiano online diretto da Francesco Piccinini è in cima alla classifica degli utenti unici video con 7 milioni 211mila, seguito da TgCom24 (4,4 milioni) e il Corriere della Sera (2,5 milioni).

I tanti eventi sportivi della settimana in esame – dalla partenza del Giro d’Italia al derby Milan Inter, dal Moto Gp ai tornei di tennis – non hanno favorito i siti sportivi, tutti in calo a eccezione della già citata Gazzetta dello Sport e di Calciomercato.it. Perdono utenti anche i siti sui viaggi, mentre vanno bene quelli sul cibo – GialloZafferano (+29%), La Cucina Italiana (+20%) – e quelli sul mondo della scuola, vista anche le ripresa delle lezioni.

Per segnalazioni: cazzola@primaonline.it

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Gamero del Castillo promossa managing director Condé Nast Europe. A lei la supervisione di tutte le operazioni europee

Gamero del Castillo promossa managing director Condé Nast Europe. A lei la supervisione di tutte le operazioni europee

Elisabetta Ripa: Italia al terzo posto in Europa per copertura Ftth grazie a Open fiber e secondo Paese per crescita

Elisabetta Ripa: Italia al terzo posto in Europa per copertura Ftth grazie a Open fiber e secondo Paese per crescita

Debuttano in Italia i negozi Sky. Si parte domani a Milano in corso Buenos Aires, seguiranno Roma, Napoli e Brescia

Debuttano in Italia i negozi Sky. Si parte domani a Milano in corso Buenos Aires, seguiranno Roma, Napoli e Brescia