L’agenzia di comunicazione Connexia diventa una società benefit

L’agenzia indipendente di marketing e comunicazione Connexia diventa Società Benefit, ufficializzando così un percorso fatto di responsabilità sociale e impegno etico, diventato negli anni parte integrante del DNA aziendale.

Connexia Board

Essere una Società Benefit significa rispettare volontariamente i più elevati standard di responsabilità e trasparenza, dando lo stesso peso agli obiettivi economico-finanziari e a quelli collegati all’impatto sociale e ambientale, e mettendo a segno un cambio di paradigma radicale rispetto al modello di business tradizionale focalizzato sul solo profitto.

“La decisione di trasformare Connexia in Società Benefit è coerente con il nostro percorso e con la volontà di testimoniare un impegno etico che ci appartiene, per approccio e modalità di lavoro, da molti anni. – dichiara Marina Salamon, Presidente e azionista di maggioranza di Connexia – Siamo infatti fermamente convinti che avranno futuro solo quelle aziende che sapranno creare valore nel tempo, per se stesse e per tutta la comunità. Con questa scelta ancora una volta Connexia si dimostra fedele ai suoi valori: la sua storia è intimamente connessa con le storie personali di chi l’ha fondata e la sta guidando, e con le storie di tutti coloro che ne fanno parte”.

Nel concreto, Connexia modifica il proprio Statuto e diventa Connexia Società Benefit S.r.l. per ufficializzare il proprio impegno per la responsabilità sociale d’impresa.
L’Italia è il secondo Paese al mondo, dopo gli Stati Uniti, e il primo in Europa ad avere introdotto nel proprio ordinamento giuridico tale opportunità e Connexia è la prima, tra le big della sua industry, a operare consapevolmente questa scelta, dando un segnale forte e confermando il proprio impegno a lungo termine nel creare valore condiviso per la comunità.
Cinque le macro-aree che ne caratterizzano il posizionamento e la missione extra business, esplicitate in un vero e proprio Manifesto valoriale con un’attenzione particolare su tutte: le persone.

“Scegliendo di diventare Società Benefit, ci impegniamo a continuare a lavorare insieme per crescere e costruire solide opportunità di sviluppo in tutti gli ambiti che ci vedono attivamente coinvolti. Perché crediamo fermamente che il business si possa orientare tanto al bene delle persone e del pianeta quanto a quello del profitto” – aggiunge Paolo d’Ammassa, CEO & Founding Partner di Connexia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Coraggio e determinazione in prima linea. GE Healthcare racconta l’impegno della sanità contro il Covid

Coraggio e determinazione in prima linea. GE Healthcare racconta l’impegno della sanità contro il Covid

Opel rinnova la propria immagine cambiando logo, font e colore identificativo dell’azienda

Opel rinnova la propria immagine cambiando logo, font e colore identificativo dell’azienda

Pubblicità Progresso ha un nuovo logo. E spinge alla coesione sociale

Pubblicità Progresso ha un nuovo logo. E spinge alla coesione sociale