Covid, la presidente della Commissione Ue, von Der Layen: piattaforma comune per dati e strategie per affrontare l’emergenza

“Domani i capi di Stato e di governo si riuniranno virtualmente, l’obiettivo è proprio coordinarsi meglio. Io chiederò loro una maggiore condivisione di dati con la piattaforma dell’agenzia europea Ecdc (l’European Centre for Disease Prevention and Control, ndr). Creeremo una piattaforma europea di consulenti scientifici nazionali sul Covid per lo scambio di informazioni e le strategie”. Lo ha affermato la presidente della Commissione europea, Ursula von Der Leyen, presentando alcune delle misure che domani saranno sul tavolo dei capi di Stato e di governo sulla risposta comune al Covid-19.

“Nessuno Stato membro emergerà sicuro dalla crisi fino a quando non emergeranno tutti, per questo occorre coordinarci”, ha aggiunto von der Leyen.

Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Ue (Foto EPA/SASCHA STEINBACH)

Tra le iniziative già messe in campo, la Commissione ha recentemente lanciato una soluzione per collegare le app nazionali in tutta l’Ue tramite un ‘European Federation Gateway Service’. Tre app nazionali (Germania, Irlanda e Italia) si sono collegate dal 19 ottobre, quando il sistema è entrato in linea, e altre ne seguiranno.

A oggi, nel vecchio continente sono state sviluppate 19 app nazionali di tracciamento 19 app nazionali di tracciamento e avvertimento dei contatti, che sono state scaricate più di 52 milioni di volte.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Black Friday, boom di tentativi di truffa su web e social. I consigli Codacons per evitarle

Black Friday, boom di tentativi di truffa su web e social. I consigli Codacons per evitarle

Cinema e audiovisivo: via al tavolo Mibact per il rilancio del settore dopo l’emergenza Covid

Cinema e audiovisivo: via al tavolo Mibact per il rilancio del settore dopo l’emergenza Covid

‘Roba da paesi comunisti’. Trump attacca i social e chiede (di nuovo) lo stop a immunità per le big tech

‘Roba da paesi comunisti’. Trump attacca i social e chiede (di nuovo) lo stop a immunità per le big tech