Lvmh-Tiffany: nuovo accordo di fusione rivisto al ribasso. La conclusione dell’operazione a inizio 2021

Nuovo accordo di fusione tra la francese Lvmh e Tiffany. I termini rivisti attribuiscono al marchio americano un valore di 15,96 miliardi di dollari, con il colosso francese che pagherà 131,5 dollari ad azione per l’acquisto, a ribasso rispetto ai 135 dollari fissati inizialmente. Il perfezionamento della fusione è atteso all’inizio del 2021, dopo il via libera dei soci di Tiffany.

Con la revisione, le due aziende hanno trovato il modo per risolvere il contenzioso legale avviato nelle scorse settimane presso il Tribunale del Delaware, sulla scia della crisi innescata dal CoronaVirus.

(Foto ANSA/JUSTIN LANE)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Dal Tribunale di Madrid primo round legale a favore di Perez e Agnelli: no a veti di esclusione dei club che promuovono la Superlega

Dal Tribunale di Madrid primo round legale a favore di Perez e Agnelli: no a veti di esclusione dei club che promuovono la Superlega

Superlega. Uefa tratta con un fondo investimento UK per creare una Champions da 7 miliardi di euro

Superlega. Uefa tratta con un fondo investimento UK per creare una Champions da 7 miliardi di euro

Nella TOP 20 SQUADRE INTERNAZIONALI PIÙ SOCIAL, 11 sono nella Superlega. Sensemakers: corrispondenza tra attività social e capacità di monetizzazione

Nella TOP 20 SQUADRE INTERNAZIONALI PIÙ SOCIAL, 11 sono nella Superlega. Sensemakers: corrispondenza tra attività social e capacità di monetizzazione