Lvmh-Tiffany: nuovo accordo di fusione rivisto al ribasso. La conclusione dell’operazione a inizio 2021

Nuovo accordo di fusione tra la francese Lvmh e Tiffany. I termini rivisti attribuiscono al marchio americano un valore di 15,96 miliardi di dollari, con il colosso francese che pagherà 131,5 dollari ad azione per l’acquisto, a ribasso rispetto ai 135 dollari fissati inizialmente. Il perfezionamento della fusione è atteso all’inizio del 2021, dopo il via libera dei soci di Tiffany.

Con la revisione, le due aziende hanno trovato il modo per risolvere il contenzioso legale avviato nelle scorse settimane presso il Tribunale del Delaware, sulla scia della crisi innescata dal CoronaVirus.

(Foto ANSA/JUSTIN LANE)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Elisabetta Ripa: Italia al terzo posto in Europa per copertura Ftth grazie a Open fiber e secondo Paese per crescita

Elisabetta Ripa: Italia al terzo posto in Europa per copertura Ftth grazie a Open fiber e secondo Paese per crescita

Debuttano in Italia i negozi Sky. Si parte domani a Milano in corso Buenos Aires, seguiranno Roma, Napoli e Brescia

Debuttano in Italia i negozi Sky. Si parte domani a Milano in corso Buenos Aires, seguiranno Roma, Napoli e Brescia

Facilitare l’accesso ai fondi e stimolare gli investimenti, il piano Ue per i Media. Vestager: aiuto al settore, sfruttando il digitale

Facilitare l’accesso ai fondi e stimolare gli investimenti, il piano Ue per i Media. Vestager: aiuto al settore, sfruttando il digitale