- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Lvmh-Tiffany: nuovo accordo di fusione rivisto al ribasso. La conclusione dell’operazione a inizio 2021

Nuovo accordo di fusione tra la francese Lvmh e Tiffany. I termini rivisti attribuiscono al marchio americano un valore di 15,96 miliardi di dollari, con il colosso francese che pagherà 131,5 dollari ad azione per l’acquisto, a ribasso rispetto ai 135 dollari fissati inizialmente [1]. Il perfezionamento della fusione è atteso all’inizio del 2021, dopo il via libera dei soci di Tiffany.

Con la revisione, le due aziende hanno trovato il modo per risolvere il contenzioso legale [2] avviato nelle scorse settimane presso il Tribunale del Delaware, sulla scia della crisi innescata dal CoronaVirus.

(Foto ANSA/JUSTIN LANE)