IL LIBRO DI PRIMA – Alicia Aradilla nel suo ‘Telelavoro’ spiega come migliorare la vita in smart working

Alicia Aradilla è una sociologa specializzata in neurolinguistica, dal 1994 imprenditrice. Oratrice, consulente e formatrice nell’ambito delle capacità comunicative e dell’intelligenza emotiva attraverso la consapevolezza del linguaggio, le sue aree di intervento sono la cultura aziendale, HR e marketing strategico.
‘Telelavoro – Come rendere veramente smart il lavoro da casa e migliorare l’equilibrio tra vita privata e professionale’ è pubblicato da Corbaccio (pagg. 141, euro 14)

“Il Covid-19 ha confinato all’interno di un unico spazio la vita personale e quella professionale. In questo momento la maggior parte di noi sta lavorando da casa, una realtà ben diversa dal cosiddetto smart working, il telelavoro. E la faccenda si complica ulteriormente dovendo anche far fronte allo stress, alle preoccupazioni e alla cura della famiglia, di figli piccoli o di genitori anziani.

“L’obiettivo di queste pagine, nate da lunghi anni di telelavoro, è spiegare come creare un ‘ufficiocasa’, per gestire in maniera ottimale impegni, emozioni e schemi mentali, svelando i poteri di una routine ben congegnata e sviluppando le necessarie abilità di teleleadership.

“Imparare l’arte del telelavoro non solo giova alla produttività, ma permette anche di bilanciare lavoro e vita privata, di aumentare il valore professionale e di rafforzare la posizione sul mercato del lavoro”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post. A marzo la leadership della Juve flette, il Milan domina i paid post

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post. A marzo la leadership della Juve flette, il Milan domina i paid post

I social generano una comunicazione più favorevole ai vaccini rispetto ai media tradizionali. Attenzione monopolizzata da AstraZeneca

I social generano una comunicazione più favorevole ai vaccini rispetto ai media tradizionali. Attenzione monopolizzata da AstraZeneca

Dazn in black out ieri durante un paio di partite. Mentana: danno reputazione enorme. Le scuse: problema tecnico di partner esterno

Dazn in black out ieri durante un paio di partite. Mentana: danno reputazione enorme. Le scuse: problema tecnico di partner esterno