1 novembre Mastronardi travolge Fazio, D’Urso e Giletti. Bene Trinità

Altro che Halloween, novembre si è avviato molto feralmente per la società dello spettacolo e la collettività: nella giornata che molte tv avevano appena dedicato allo scomparso Sean Connery, in tarda seconda serata è arrivata prima la notizia del ricovero e poi quella della morte di Gigi Proietti, che pure nella proposta di Rete4 veniva omaggiato con un film, ‘Febbre da cavallo’, nel giorno che coincideva con il compleanno.

Ma andiamo alla griglia generalista nel suo complesso e ai dati dei meter di domenica 1 novembre. La Formula 1 è andata in onda anche in chiaro, da Imola su Tv8, con la gara in avvio alle 13.10. Mentre il calcio ha proposto la Juve alle 15.00, il Napoli e la Roma alle 18.00 ed il derby della Lanterna alla sera. In prime time lo schema è rimasto quello delle ultime settimane. Alessandra Mastronardi si trovava a competere con i programmi di Fabio Fazio (Franco Locatelli, Dario Franceschini, Paola Cortellesi tra gli ospiti), Barbara D’Urso (Michele Emiliano, Gabriele Rossi, le sorelle Lecciso), Massimo Giletti (Pierpaolo Sileri, Gianfranco Vissani, Antonio Mastrapasqua). E poi completavano il quadro i telefilm di Rai2 ed i film di Rete4 e Italia1.

La classifica delle varie trasmissioni generaliste in prima serata in ordine di ascolti è stata la seguente.

Su Rai1 la nuova puntata de ‘L’Allieva 3’, con Alessandra Mastronardi, Stefano Assisi, Antonia Liskova, Lino Guanciale, Giorgio Marchesi e Chiara Mastalli nel cast, ha riscosso 4,943 milioni ed il 22% (sette giorni aveva conseguito 4,493 milioni ed il 20,5%).

Su Rai3 l’appuntamento con ‘Che Tempo che fa’, con Fabio Fazio alla conduzione, nella squadra Luciana Littizzetto, Filippa Lagerbåck, Enrico Brignano e Roberto Saviano, e tra gli ospiti, Dario Franceschini, Maurizio Landini, Franco Locatelli, Paola Cortellesi, Måneskin, Ambra Angiolini, David Cay Johnston, ha riscosso 2,686 milioni di spettatori ed 10,3% di share e poi col Tavolo 1,377 milioni e 7,6% di share (sette giorni prima 2,9 milioni di spettatori ed 11,5% di share e poi col Tavolo 1,278 milioni e 7,8% di share). Inoltre l’apertura del programma (con Gad Lerner, Giulio Gallera, Pierluigi Lo Palco, Elly Schlein) ha avuto ben 1,834 milioni di spettatori ed il 7,2%.

Su Canale 5 il nuovo appuntamento con ‘Live-Non è la D’Urso’, con tanti ospiti e storie raccontate da Barbara D’Urso (Michele Emiliano sull’attualità, e poi Gabriele Rossi, le sorelle Lecciso, Vanna Marchi, l’ex fidanzato di Guenda Goria), ha riscosso 1,892 milioni ed il 12,2% di share, dopo l’apertura a 2,572 milioni e 9,5% (sette giorni prima 1,854 milioni ed il 12,3% di share, dopo l’apertura a 2,4 milioni e 9,2%).

Su Rete4 per la pellicola vintage ‘Lo chiamavano Trinità…’, con Terence Hill e Bud Spencer protagonisti, 1,283 milioni di spettatori e 5,7% di share.

Su La7 per ‘Non è L’Arena’, con Pierpaolo Sileri, Alessandro Cecchi Paone, Maria Rita Gismondo, Nino Cartabellotta e Pietro Di Lorenzo, Paolo Agnelli, Gianfranco Vissani, Alessandra Moretti, Daniela Santanchè, Peter Gomez, Luca Telese, Piero Sansonetti e Sandra Amurri, Roberta Bruzzone, David Murgia e Matteo Filippini, 1,281 milioni e 4,8% di share nella prima parte e 910mila spettatori e 5,7% di share nella seconda parte (sette giorni prima 1,450 milioni e 5,5% di share nella prima parte e 1 milione di spettatori e 6,5% di share nella seconda parte).

Su Rai2 per il telefilm ‘Ncis Los Angeles’ 1,250 milioni e 4,6% di share; per ‘Ncis New Orleans’ 905 milioni e 3,6% di share.

Su Italia 1 per la pellicola fantasy Usa ‘Wolverine-L’Immortale’ con Hugh Jackman, Tao Okamoto, Rita Fukushima, Hiroyuki Sanada, 1,175 milioni di spettatori e 5,2% di share.

Su Tv8 ‘Masterchef Italia’ ha totalizzato 611mila spettatori ed il 2,8%.

 

 

 

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi

A+E Networks Italia e Sky Italia rinnovano la partnership ventennale. Canali e raccolta ancora con il gruppo di Santa Giulia

A+E Networks Italia e Sky Italia rinnovano la partnership ventennale. Canali e raccolta ancora con il gruppo di Santa Giulia