Usa 2020, Twitter e Facebook etichettano i post di Trump sui risultati elettorali

Lo avevano ampiamente annunciato nelle ultime frenetiche settimane si campagna elettorale: i social non avrebbero fatto sconti contrassegnando i post che mettevano in dubbio i risultati delle lezioni e quelli che invece “cantavano vittoria” prima che ci fossero indicazioni ufficiali da parte delle autorità. E così hanno fatto.

Mentre continua il conteggio dei voti negli stati in bilico, Twitter ha segnalato il tweet di Donald Trump nel quale il presidente ha accusato i democratici: “stanno cercando di rubarci le elezioni – ha scritto- Non lo consentiremo”.

Allo stesso modo Facebook, ha segnalato un post del presidente in cui annunciava una “grande vittoria”. “Il conteggio dei voti è ancora in corso – si legge nella segnalazione apposta da Facebook -, il vincitore non c’è ancora”. Segnalato anche lo streaming della dichiarazione di Trump alla Casa Bianca: “I risultati finali potrebbero essere diversi dal conteggio iniziale – si legge – lo spoglio andrà avanti per giorni o settimane”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Prime Video, ecco la squadra per la Champions e la Supercoppa. Tante star ‘condivise’

Prime Video, ecco la squadra per la Champions e la Supercoppa. Tante star ‘condivise’

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta-digitali di quotidiani e settimanali a giugno, mensili a maggio

I nuovi dati Ads sulla diffusione della stampa. Vendite e abbonamenti carta-digitali di quotidiani e settimanali a giugno, mensili a maggio

Gazzetta del Mezzogiorno, appello della Regione Puglia. La società affittuaria della testata: Attendiamo iniziativa delle Curatele fallimentari

Gazzetta del Mezzogiorno, appello della Regione Puglia. La società affittuaria della testata: Attendiamo iniziativa delle Curatele fallimentari