Al via la campagna ‘Forestami’: l’obiettivo è piantare 3 milioni di alberi a Milano, entro il 2030

Con l’avvio della prossima stagione agronomica, entra nel vivo la prima campagna di comunicazione di Forestami, il progetto promosso, tra gli altri, dal Comune di Milano basato su una ricerca realizzata dal Politecnico di Milano, sostenuta da Fondazione Falck e FS Sistemi Urbani, che ha l’obiettivo finale di piantare 3 milioni di alberi entro il 2030 sul territorio della Città metropolitana di Milano.

Locandina Forestami

Si tratta di una campagna, ideata e realizzata dallo studio creativo indipendente Leftloft, che si caratterizza per il forte impatto visivo. Un’esplosione di foglie invaderà gli spazi Out of Home della città metropolitana di Milano e i social network, grazie alle campagne digital “Senza alberi non c’è storia. Raccontaci la tua. #storiedialberi”.

I copy “Albero dopo albero la mia città è sempre più verde” e “Piantiamo insieme 3 milioni di alberi nella grande Milano entro il 2030” hanno l’obiettivo di far conoscere Forestami, comunicando ai cittadini i benefici che il progetto porterà alla città Metropolitana di Milano, nonché la possibilità di dare il proprio supporto facendo una donazione sul sito Forestami.org.

“Forestami è un grande progetto che ha soprattutto bisogno di un racconto che si sviluppi in modo
coerente, coinvolgendo tutti i cittadini in modo attivo e partecipato al fine di contribuire a radicare in loro una solida coscienza ambientale. Questa prima campagna di brand awareness ha, pertanto, l’obiettivo di far conoscere il progetto e di creare coinvolgimento. Milano sarà sempre più ricca di alberi, per tale ragione l’ onda verde che caratterizza la nostra comunicazione ha lo scopo di far intuire l’effetto che il progetto avrà sulla città”, racconta Rossella Citterio, Direttore della comunicazione di Forestami.

“Nei prossimi 10 anni accadrà qualcosa di importante nella Grande Milano. Volevamo esserne parte. Ma come si può comunicare già oggi quello che sta accadendo?” – Bruno Genovese cofondatore e Presidente di Leftloft – “La nostra risposta è stata: abitando gli spazi pubblicitari con alcune delle specie arboree che sono e saranno piantate. Un’anticipazione degli effetti del progetto. Natura e città non sono più una antinomia. Posso solo aggiungere: Albero dopo albero la mia città è sempre più verde”.

A partire dal 9 novembre, la campagna sarà ospitata su: Pensiline, Metropolitana e Tram grazie
alla media partnership con IGPDecaux, società leader in Italia della comunicazione esterna; sui Led Wall dei circuiti Line e The Stage presenti nei cantieri MM4 a Milano grazie alla media partnership con Urban Vision, media company leader nei restauri sponsorizzati e nella riqualificazione urbana. Infine, grazie alla media partnership con Mondadori Retail la campagna sarà presente all’interno del Circuito Digital
Signage inclusi l’impianto Videowall del Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano e 30 Mondadori Store a copertura nazionale.

“IGPDecaux fa parte del Gruppo JCDecaux che ha aderito al Global Compact delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile – dichiara Fabrizio du Chène de Vère, AD di IGPDecaux – Non possiamo che condividere la visione e i valori di Forestami”.

“Poniamo da sempre una particolare attenzione alla sostenibilità ambientale dei nostri impianti pubblicitari – afferma Gianluca De Marchi, Ceo di Urban Vision – garantendo investimenti pubblicitari ecocompatibili.  Siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo alla campagna di fundraising per ripopolare Milano di verde”.

“Il contributo che stiamo dando a Forestami per noi è molto di più di una media partnership: è il modo con il quale supportiamo un progetto di grande valore per Milano”, dichiara Francesco Riganti, Direttore Marketing di Mondadori Retail.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Coraggio e determinazione in prima linea. GE Healthcare racconta l’impegno della sanità contro il Covid

Coraggio e determinazione in prima linea. GE Healthcare racconta l’impegno della sanità contro il Covid

Opel rinnova la propria immagine cambiando logo, font e colore identificativo dell’azienda

Opel rinnova la propria immagine cambiando logo, font e colore identificativo dell’azienda

Pubblicità Progresso ha un nuovo logo. E spinge alla coesione sociale

Pubblicità Progresso ha un nuovo logo. E spinge alla coesione sociale