IL LIBRO DI PRIMA – Arianna Porcelli Safonov racconta la sua esperienza da New York agli Appennini in ‘Fottuta campagna’

Arianna Porcelli Safonov, laureata in storia del costume, diventata organizzatrice di eventi, quindi scrittrice, autrice, performer, ha vissuto a New York e Madrid, per poi trasferirsi sei anni fa in un borgo isolato degli Appennini. Dalla sua esperienza è nato ‘Fottuta campagna’ (Fazi editore, pagg. 240, euro 16).

Dal 9 novembre, Arianna conduce in prima serata su laF (Sky, 135) ‘Scappo dalla città’, storie di persone (manager, hostess, cassiere…) che come lei hanno lasciato la metropoli per trasferirsi e dedicarsi a lavori agresti. Il programma – di cui Safonov è autrice con Andrea Piana – è una  produzione originale laF – tv di Feltrinelli, realizzata da Oki Doki Film, con la regia di Alessandro Sasha Codaglio.

“Forse si è felici quando si fa ciò che si ama, quando la vocazione diviene mestiere o stile di vita; secondo me però, prima di fare bisognerebbe vivere perbene e il contesto in cui si vive, il posto che circonda la nostra casa è, che ci piaccia o meno, determinante. Spesso adattiamo il nostro abitare alla professione o ai balletti che vi danzano intorno ma specialmente in questo anno bizzarro, ci siamo finalmente resi conto di quanto abitare un posto disabitato possa essere salvifico e di quanto la natura manchi, nel momento in cui non possiamo andarcela a prendere fuori città!

“Abitare luoghi abbandonati ormai è cosa chic: si rivaluta il mulino, si torna ad abitare la cascina dei nonni, si riqualifica la stalla e ci si lancia nella coltivazione della terra senza la contezza che son più o meno ottant’anni che manchiamo da questi posti e da quelle zolle. Nessuno prende per mano coloro che fanno la famosa scelta del ritorno e spiega loro quali prove dovranno superare e quanto si rovinerà la loro pelle nonostante l’acido ialuronico si possa ordinare online. ‘Fottuta Campagna’ è la mia guida al contrario. ‘Fottuta Campagna’ è il prontuario delle cose non dette e che invece sarebbe utile sapere sul mondo del ritorno, sul ripopolamento di zone abbandonate, sulla nuova riconquista dell’agricoltura e dello slow-living. ‘Fottuta Campagna’ è il mio canto d’amore agli Appennini perché sono una a cui piace esser trattata male, in amore. Sono l’unica?”

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Franceschini: cultura diventi centrale nelle scelte politiche Ue. Serve piattaforma comunitaria online per le arti

Franceschini: cultura diventi centrale nelle scelte politiche Ue. Serve piattaforma comunitaria online per le arti

5G sfida e occasione per il Paese. Summit ‘5G Italy 2020’: tra i protagonisti Bassanini, Bisio, Ibarra e Boccia

5G sfida e occasione per il Paese. Summit ‘5G Italy 2020’: tra i protagonisti Bassanini, Bisio, Ibarra e Boccia

Investimenti pubblicitari digitali in crescita anche a ottobre, +9,2%. Fcp Assointernet: boom adv su smartphone, +16,3%

Investimenti pubblicitari digitali in crescita anche a ottobre, +9,2%. Fcp Assointernet: boom adv su smartphone, +16,3%