8 novembre Mastronardi sposa col botto. Col ‘locksoft’ ok Fazio, D’Urso e Giletti

Prima domenica di lockdown di seconda generazione, frammentato e ‘colorato’ di giallo, arancio o rosso lungo la Penisola, quella del nove novembre. Tanto sport in programma: il Motomondiale è andato in onda live sulla pay e in differita su Tv8 con la gara della MotoGp in avvio alle 14.10. Mentre il calcio ha proposto Lazio-Juve alle 12.30 su Dazn e poi al pomeriggio – su Sky – Inter e Roma alle 15.00, il Napoli alle 18.00 e Milan-Verona alla sera.

In prime time lo schema è rimasto quello delle ultime settimane. L’ultima puntata della fiction con Alessandra Mastronardi (Alice alla fine si è sposata) si è trovata a competere con i programmi di Fabio Fazio (Luciana Lamorgese e Walter Ricciardi tra gli ospiti), Barbara D’Urso (Giorgia Meloni, la famiglia Goria, Ivana Trump, Rossano Rubicondi nel menù), Massimo Giletti (Pierpaolo Sileri, Luigi De Magistris, Saverio Cotticelli tra gli ospiti, con un focus Covid su Campania e Calabria, il santone di Amarlys tra i temi). E poi completavano il quadro i telefilm di Rai2 ed i film di Rete4 e Italia1. Il bacino di pubblico è cresciuto, e pochi hanno fatto peggio di domenica scorsa i termini di numero di spettatori.

La classifica delle varie trasmissioni generaliste in prima serata in ordine di ascolti è stata la seguente

Su Rai1 l’ultima puntata de ‘L’Allieva 3’, con Alessandra Mastronardi, Stefano Assisi, Antonia Liskova, Lino Guanciale, Giorgio Marchesi e Chiara Mastalli nel cast, ha riscosso 5,1 milioni ed il 21,3% (sette giorni aveva conseguito 4,943 milioni ed il 22%).

Su Canale 5 il nuovo appuntamento con ‘Live-Non è la D’Urso’, con tanti ospiti e storie raccontate da Barbara D’Urso ha riscosso 2,1 milioni ed il 12,6% di share, dopo l’apertura a 2,695 milioni e 9,5% (sette giorni prima 1,892 milioni ed il 12,2% di share, dopo l’apertura a 2,572 milioni e 9,5%).

Su Rai3 l’appuntamento con ‘Che Tempo che fa’, con Fabio Fazio alla conduzione, nella squadra Luciana Littizzetto, Filippa Lagerbåck, Enrico Brignano e Roberto Saviano, e tra gli ospiti, Alberto Mantovani, Walter Ricciardi, Antonio Pesenti, Luciana Lamorgese, Fiorella Mannoia, Alessandro Del Piero, Vincenzo Mollica, Ernst Knam, ha riscosso 2,622 milioni di spettatori ed 9,6% di share nella prima parte e e nel segmento Il Tavolo, in seconda serata, 1,219 milioni di spettatori e 6,46% (sette giorni prima 2,686 milioni di spettatori ed 10,3% di share e poi col Tavolo 1,377 milioni e 7,6% di share). Inoltre l’apertura del programma (con Silvio Berlusconi al telefono, dopo Giorgio Gori) ha avuto 2,1 milioni di spettatori ed il 7,8% (sette giorni prima 1,834 milioni di spettatori ed il 7,2%).

Su La7 per ‘Non è L’Arena’, con Saverio Cotticelli, Matteo Bassetti, Pierpaolo Sileri, Alessandro Cecchi Paone, Myrta Merlino, Luigi De Magistris, Claudia Terzi, Luca Telese, Giulio Gambino e Luigi Cavanna tra gli ospiti, 1,859 milioni e 6,7% di share nella prima parte e 1,130 milioni di spettatori e 7,4% di share nella seconda parte.

Su Italia 1 per la pellicola fantasy Usa ‘X-Men Giorni di un futuro passato’ con Hugh Jackman, Jennifer Lawrence, Michael Fassbender, James McAvoy, Patrick Stewart, 1,358 milioni di spettatori e 5,7% di share.

Su Sky Milan-Verona a 1,3 milioni e 4,7%.

Su Rete4 la pellicola vintage ‘… Continuavano a chiamarlo Trinità…’, con Terence Hill e Bud Spencer protagonisti, ha conseguito 1,186 milioni di spettatori e 5% di share.

Su Rai2 per il telefilm ‘Ncis Los Angeles’ 1,194 milioni e 4,2% di share; per ‘Ncis New Orleans’ 894mila e 3,3% di share.

Su Tv8 ‘Masterchef Italia’ ha totalizzato 625mila spettatori ed il 2,9%.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

31 giorni in diretta su Twitch, Ludwig Ahgren batte ogni record: oltre 280mila gli spettatori paganti

31 giorni in diretta su Twitch, Ludwig Ahgren batte ogni record: oltre 280mila gli spettatori paganti

<strong> 13 aprile </strong> Leonardo chiude battendo la Champions. Floris e Giordano al fotofinish

13 aprile Leonardo chiude battendo la Champions. Floris e Giordano al fotofinish

I cento anni dell’università Cattolica, Mattarella: Occorre dare credito ai giovani, da qui eccellenti risultati per la storia del Paese

I cento anni dell’università Cattolica, Mattarella: Occorre dare credito ai giovani, da qui eccellenti risultati per la storia del Paese