- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Usa 2020, la portavoce della Casa Bianca parla di brogli. Questa volta è Fox a staccare il collegamento (VIDEO)

Non solo Msnbc, Nbc News e Abc News [1]. Ora anche Fox prende posizione contro le accuse dello staff di Trump sul presunto voto illegale nelle presidenziali. L’emittente – tradizionalmente vicino a Trump – ha scelto di ‘tagliare’ il collegamento durante la conferenza stampa della portavoce della Casa Bianca, perché ‘non possiamo trasmettere disinformazione’.
“Queste elezioni sono ben lontane dall’essere finite, e al contrario dei nostri avversari, noi non abbiamo niente da nascondere”, ha iniziato la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany in conferenza stampa. “Vogliamo che ogni voto legale sia conteggiato e vogliamo che ogni voto illegale…”, stava proseguendo, suggerendo dunque che ci fosse stata una frode.

A quel punto l’anchorman della Fox News, Neil Cavuto, decide di intervenire e interrompe il collegamento con la conferenza stampa. “Penso che dobbiamo essere molto chiari”, la Casa Bianca “sta accusando la controparte di frode e di voto illegale”, ha detto Cavuto. “A meno che non abbia le prove per sostenere una tesi del genere, non posso continuare a mostrarvi in tutta onestà questo servizio. E’ un’accusa esplosiva sul fatto che la controparte abbia truffato. Non così fretta”, ha aggiunto.