Rai, Martella: necessario nuovo sistema di governance e affrontare le opportunità offerte da recovery fund e switch off digitale

“La Rai ha bisogno di un sistema di governance nuovo e dobbiamo lavorare a questo nuovo sistema. C’è la necessità di mettere in condizione la tv pubblica di competere, recuperando quell’autonomia necessaria per garantire il pluralismo proprio del servizio pubblico”. Lo ha detto il sottosegretario all’Editoria, Andrea Martella, nel corso di un incontro con Fnsi e Associazioni Regionali della Stampa, richiamando le parole del ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, ieri in Commissione di Vigilanza.

Andrea Martella

“Occorre un management di alto livello culturale, che possa lavorare sulla base di un indirizzo parlamentare chiaro e unitario – ha proseguito -. E’ indispensabile che la Rai si metta al passo dei cambiamenti. Questa dovrà essere la sfida che dovrà affrontare il prossimo cda, che si insedierà nella scadenza prevista, senza rinnovi dell’esistente”. “Non è solo una questione di risanamento dei conti, ma anche di rilancio della mission del servizio pubblico, anche in riferimento alla trasformazione digitale – ha sottolineato ancora Martella -. Abbiamo davanti a noi due grandi finestre di opportunità: le risorse del recovery fund e lo switch off sul digitale terrestre. Nessuno smantellamento ma la precisa volontà di mantenere un servizio pubblico più forte e competitivo. Non possiamo perdere altro tempo, dovremmo lavorare per raggiungere questi obiettivi con il coinvolgimento del Parlamento e più in generale della società italiana”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Franceschini: cultura diventi centrale nelle scelte politiche Ue. Serve piattaforma comunitaria online per le arti

Franceschini: cultura diventi centrale nelle scelte politiche Ue. Serve piattaforma comunitaria online per le arti

5G sfida e occasione per il Paese. Summit ‘5G Italy 2020’: tra i protagonisti Bassanini, Bisio, Ibarra e Boccia

5G sfida e occasione per il Paese. Summit ‘5G Italy 2020’: tra i protagonisti Bassanini, Bisio, Ibarra e Boccia

Investimenti pubblicitari digitali in crescita anche a ottobre, +9,2%. Fcp Assointernet: boom adv su smartphone, +16,3%

Investimenti pubblicitari digitali in crescita anche a ottobre, +9,2%. Fcp Assointernet: boom adv su smartphone, +16,3%