Rai, Tagliavia: raccolta pubblicità sul digitale in forte crescita, +34%

Si è tenuta questa mattina la presentazione dei risultati di un anno di Rai Play, la piattaforma digitale di cui la Rai è molto orgogliosa per i risultati sul fronte del pubblico che della pubblicità. Hanno partecipato in collegamento audio/video il presidente Marcello Foa, l’ad Fabrizio Salini, il direttore RaiPlay e Digital Elena Capparelli, il cto Stefano Ciccotti e l’ad Rai Pubblicità. Quest’ultimo ha ritratto un quadro molto soddisfacente del lavoro fatto.

 

“Ad un anno dalla partenza del primo contenuto originale ‘Viva Raiplay’, la raccolta di Rai Pubblicità sul digitale continua a crescere. Nel periodo gennaio -settembre 2020, infatti, a fronte di un mercato Digital, compresi gli Ott, in flessione del 7%, il comparto digital di Rai Pubblicità registrata una crescita del 34%”. Ha sottolineato l’amministratore delegato di Rai Pubblicità, Gian Paolo Tagliavia, durante la conferenza.

“E’ importante notare come la crescita non sia trainata da un contenuto in particolare, ma che esprima il rafforzamento di tutta la piattaforma – ha rilevato – ormai un punto di riferimento nell’ambito della ‘nuova tv in chiaro’ e consolidata anche in termini di contenuti only digital, rivolta ad un pubblico complementare rispetto a quello televisivo tradizionale”.

“Qualità del contenuto e impaginazione pubblicitaria molto curata – ha osservato Tagliavia – continuano a garantire agli Investitori Kpi (che l’indice per valutare una campagna) di comunicazione assolutamente unici, come una viewability del 90% e un Vtr (indice che segnala quando una persona vede buona parte dello spot) del 73%, sia sui formati skippable che unskippable. E un ulteriore sviluppo è garantito dalla crescita delle Tv connesse, che rappresentano un ambito di opportunità aggiuntivo per il 2021”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi

A+E Networks Italia e Sky Italia rinnovano la partnership ventennale. Canali e raccolta ancora con il gruppo di Santa Giulia

A+E Networks Italia e Sky Italia rinnovano la partnership ventennale. Canali e raccolta ancora con il gruppo di Santa Giulia