La rete è contagiata dal Covid-19: primi mesi del 2020 il “semestre nero” della cybersicurezza

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

La rete è contagiata dal Covid. Il tema Covid­19 è stato usato per sferrare 119 attacchi gravi, nel periodo febbraio­-giugno 2020 in tutto il mondo. Si tratta del 14% dei cyber attacchi noti, ossia quelli di dominio pubblico e quindi sottodimensionati rispetto alla realtà. I primi mesi dell’anno possono essere definiti come il “semestre nero” della cybersicurezza: a metterlo nero su bianco il rapporto Clusit 2020.

Twitter segnala ancora post di Trump su elezioni truccate. Il social continua a ‘censurare’ tutti i cinguettii in cui Donald Trump denuncia elezioni truccate. Quando Trump lascerà, cesserà il trattamento destinato dalla piattaforma ai presidenti Usa e politici di un certo rilievo, e i suoi tweet potrebbero essere direttamente cancellati, non semplicemente segnalati. Al momento Trump è protetto come un individuo degno di nota e di fare notizia, uno status che il social media riserva ai politici con più di 250.000 follower.

L’opera teatrale annullata diventa una serie sul web. «Per fortuna abbiamo anticipato la seconda ondata e trasformato il nostro spettacolo in una web­serie» racconta il regista Loris Mosca. La commedia “The Snooze” doveva debuttare a marzo in teatroora è su YouTube.

Per ViacomCbs lo streaming in Italia raddoppia. Le mosse della società per il Belpaese: tra pochi mesi arriva Pluto Tv, piattaforma gratuita basata sulla pubblicità e senza registrazione, appena lanciata in Spagna. Pluto sarà seguito, quasi certamente entro la fine del prossimo anno, o al massimo nei primi mesi del 2022, dalla seconda piattaforma, quella pay, che arriverà sul mercato con il marchio Paramount+.

Lanciata la capsula Crew Dragon di SpaceX. Dopo un rinvio dovuto al maltempo, è diretta alla Stazione Spaziale Internazionale con quattro astronauti a bordo. Ad accompagnare gli astronauti c’è una mascotte: è lo speciale indicatore di gravità “Baby Yoda” ispirato alla serie “The Mandalorian”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

<strong> Venerdì 26 e Sabato 27 febbraio </strong> Carlucci saluta Signorini. De Filippi mette in riga Ottilie Faber-Castell

Venerdì 26 e Sabato 27 febbraio Carlucci saluta Signorini. De Filippi mette in riga Ottilie Faber-Castell

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio.  Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

ITsArt , la ‘Netflix della cultura’, sulla rampa di lancio. Sarà una “piattaforma di distribuzione aperta”

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)

Su diritti tv Lega Serie A rimanda alla prossima assemblea (verranno fatte “disamine tecniche e giuridiche”)