Google Maps segnala i casi Covid nelle regioni e l’affollamento sui mezzi pubblici e nei negozi

Muoversi in sicurezza col Covid, controllando di quale colore sono le regioni, i casi di coronavirus rilevati e collegamenti rapidi alle risorse messe a disposizione dalle autorità locali; la situazione dell’affollamento sui mezzi pubblici; lo stato di una prenotazione sulla possibilità di asporto,
in 70 paesi del mondo compresa l’Italia. Sono le novità di Google Maps in chiave Covid che arriveranno le prossime settimane sui dispositivi Android e iOS.

Sundar Pichai, ceo di Google (Foto Ansa – EPA/RAJAT GUPTA)

“Più di 1 miliardo di persone si rivolgono ancora a Google Maps per muoversi in questa nuova normalità”, spiega la società ricordando che da quando ha lanciato le prime novità in tema Covid “ha aiutato quasi 10 milioni di persone a ottenere informazioni essenziali sul coronavirus direttamente da Google Maps. Questi aggiornamenti risultano particolarmente utile se andate fuori città e dovete essere al corrente delle linee guida del luogo, dei siti in cui si effettuano i test e delle restrizioni proprie di un’altra città”, aggiunge Google.

In particolare, con gli aggiornamenti che arriveranno nelle prossime settimane, riporta Ansa, ci sarà la possibilità di vedere l’affollamento dei mezzi pubblici (bus, treni, metropolitane) in tempo reale in base al feedback degli utenti di Google Maps in tutto il mondo. Sulla piattaforma, inoltre, si può controllare prima di andarci il livello di affollamento di un’attività commerciale e quali norme sicurezza adotta.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Covid: oltre 70mila contenuti generati online dalle parole dei virologi. Reputation Science: troppe informazioni, tra incoerenza e divergenze

Covid: oltre 70mila contenuti generati online dalle parole dei virologi. Reputation Science: troppe informazioni, tra incoerenza e divergenze

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Tokyo 2020: dal rinvio costi aggiuntivi per 1,6 miliardi di euro. Si cerca accordo tra comitato organizzatore e governo

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi

Cartoon Network lancia ‘What a cartoonist!’, call to action dedicata alla ricerca di nuove idee creative per format tv e videogiochi