Black Friday 2020: il 61% degli italiani ha intenzione di fare acquisti. Libri, abbigliamento e piccoli elettrodomestici i prodotti più desiderati

Inizia oggi la settimana del Black Friday 2020, un appuntamento che anche quest’anno rimane molto atteso dai consumatori italiani. Secondo i dati più recenti che emergono dall’indagine GfK Black Friday 2020, infatti, ben il 61% degli italiani ha intenzione di fare acquisti durante le promozioni del Black Friday 2020. Un dato in crescita rispetto alla rilevazione precedente, che risale a settembre 2020, quando si attestava al 54%. Un segno che, con l’avvicinarsi della data, cresce anche l’attrattività di questo evento promozionale.
Ecco quanto riporta la nota Gfk sul suo studio dedicato al Black Friday 2020.

Come già rilevato per le passate edizioni, il Black Friday è un appuntamento molto apprezzato in particolare tra chi è solito fare acquisti online e tra i più giovani. Quest’anno però la crescita di interesse maggiore nei confronti del Black Friday si registra tra i Baby Boomers.

Ma come sarà diverso il Black Friday 2020 nell’anno del COVID-19? Quali saranno gli effetti dell’ottica Rethink che sempre più consumatori stanno adottando, con una vera e propria rimodulazione del proprio modo di fare acquisti? In generale, nell’immaginario degli italiani questo evento rimane ancora molto legato al concetto di convenienza e alla possibilità di comprare prodotti che di solito non ci si potrebbe permettere. Rispetto allo scorso anno, però, i consumatori italiani sembrano essere meno impulsivi e più attenti a quello che acquistano: non vogliono comprare qualcosa tanto per farlo, ma sono più selettivi e più attenti alla qualità. Questo è un trend che si rileva anche tra quei consumatori che sono maggiormente abituati a fare acquisti online e che rispetto al passato sembrano fare acquisti più “razionali” e meno legati all’impulsività o alle promozioni del momento.

Quest’anno inoltre gli italiani hanno intenzione di informarsi bene prima di decidere cosa acquistare e dove, proprio per evitare di fare acquisti sbagliati. A conferma di questo, ben il 64% dichiara che comprerà solo su siti e/o negozi di cui si fida e che conosce già bene.

I prodotti più desiderati per il Black Friday 2020

Tra le oltre 30 categorie di prodotti indagate dall’indagine GfK, al primo posto tra i prodotti più desiderati ci sono ancora una volta l’Abbigliamento e gli Accessori, che mantengono stabile la propria posizione rispetto al 2019. Seguono in classifica i Piccoli Elettrodomestici – che come vedremo sono sempre più desiderati anche per effetto del tempo crescente trascorso in casa – e i Libri, che guadagnano diverse posizioni rispetto allo scorso anno. In generale, quest’anno gli italiani esprimono l’intenzione di diversificare maggiormente gli acquisti rispetto allo scorso anno, spalmandoli su più categorie di prodotto.

Cresce anche il budget medio stanziato per gli acquisti del Black Friday, che passa dai 195 euro dello scorso anno ai 210 euro di quest’anno, con differenze però significative tra le diverse categorie di consumatori.
Infine, rispetto agli scorsi anni, quello 2020 sarà sicuramente un Black Friday più omnichannel per quanto riguarda l’esperienza di acquisto nel suo complesso, sia nella fase di ricerca di informazioni sia in quella di finalizzazione dell’acquisto. Infatti, il 62% degli intervistati dichiara che deciderà il canale di acquisto (sia fisico che digitale) che utilizzerà per i propri acquisti sulla base delle offerte e delle opportunità del momento.

Tecnologia di consumo: i trend che guideranno il Black Friday

Ormai da qualche anno, il Black Friday è il più importante evento promozionale dell’anno per il mercato dei beni tecnologici e durevoli. Lo scorso anno le vendite sono cresciute del +12% nei principali paesi europei** e anche quest’anno GfK prevede una crescita del mercato, che sarà guidata da alcuni trend che riguardano i consumatori e i nuovi bisogni emersi nel corso del 2020:

§ Studio e lavoro da casa: secondo quanto emerge dall’indagine GfK Consumer Life, a livello internazionale 7 su 10 tra lavoratori e studenti hanno lavorato da casa almeno una volta alla settimana quest’estate. Questo ha portato a un’impennata delle vendite di prodotti IT e Attrezzature per l’ufficio e GfK prevede che questo trend continuerà anche nei prossimi mesi, con una crescita del +15% a valore a fine anno. Secondo i nostri dati, circa il 4% delle famiglie europee ha acquistato un nuovo dispositivo informatico nel corso del 2020: questo significa che ci sono ancora significativi margini di crescita per il settore.

§ Salute, benessere e igiene: l’attenzione a queste tematiche – in crescita già da alcuni anni – ha subito un’accelerazione a causa della pandemia. GfK si aspetta che durante il Black Friday e nelle settimane prima di Natale crescano molto le vendite di smartwatch, fitness trackers e di attrezzature per cucinare il maniera più sana, come ad esempio i forni con funzione vapore o i frullatori. Secondo i risultati dello studio GfK Consumer Life 2020, 1 persona su 2 è alla ricerca di prodotti o servizi che aiutino ad avere uno stile di vita più sano. Questo emerge anche dai dati GfK POS Tracking: negli ultimi mesi sono cresciute infatti le vendite di lavatrici con funzione igienizzante a vapore e i prodotti per il trattamento dell’aria.

§ Mangiare a casa: oggi le persone passano più tempo in casa e quindi dedicano anche più tempo alla cucina e alle pulizie. Secondo l’indagine GfK Consumer Life, nel 2020 è cresciuta del 10% la percentuale di chi cucina per divertimento in casa almeno una volta alla settimana. Questo è confermato dalle rilevazioni GfK: tra maggio e luglio 2020 le vendite di dispositivi per la preparazione del cibo sono più che raddoppiate in tutti i Paesi (tranne la Cina). Negli ultimi mesi sono crescite anche le vendite di robot da cucina e macchine per il caffè, tutti prodotti che presumibilmente saranno molto richiesti anche nella settimana del Black Friday.

§ Nel 2020, 2 consumatori su 5 hanno trascorso più tempo online: l’emergenza COVID-19 ha accelerato la digitalizzazione in tutti gli strati della popolazione, portando molte persone a usare per la prima volta l’e-commerce. Secondo lo studio GfK Consumer Pulse Report, due consumatori su cinque dichiarano di aver trascorso più tempo su internet quest’anno. La crescita degli acquisti online è continuata anche dopo la fine del lockdown, anche se a ritmi inferiori.

Nota metodologica

* Fonte: Indagine GfK Black Friday 2020. Periodo di rilevazione: dal 28 Ottobre al 5 novembre 2020

** Dati riferiti ai seguenti Paesi: Germania, Francia, Italia, Regno Unito, Spagna, Russia, Polonia, Brasile, Turchia.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Insulti sui social? Può scattare la diffamazione aggravata e si rischia fino a 3 anni di carcere

Insulti sui social? Può scattare la diffamazione aggravata e si rischia fino a 3 anni di carcere

<strong> Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio </strong> Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

Venerdì 15 e Sabato 16 gennaio Mannoia e De Filippi siglano il pari tra Rai e Mediaset

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE di Audiweb. A novembre Corriere della Sera ancora primo davanti a Repubblica. Terzo è il Fatto Quotidiano

TOP 100 INFORMAZIONE ONLINE di Audiweb. A novembre Corriere della Sera ancora primo davanti a Repubblica. Terzo è il Fatto Quotidiano