Dal 27 al 29 novembre torna Vanity Fair Stories: guardare al futuro con molta immaginazione

L’apertura è affidata a Beppe Fiorello, la chiusura a Carlo Verdone, in mezzo decine di protagonisti del cinema, della musica, del teatro, dell’arte e della cultura in una tre giorni, dal 27 al 29 novembre, di talk e show al Vanity Fair Stories in versione interamente digitale.
“Il tema di quest’anno è guardare al futuro”, spiega il direttore di Vanity Fair, Simone Marchetti. “Da febbraio Vanity Fair ha iniziato un percorso d’immaginazione, nei talk cercheremo di vedere lo spiraglio del futuro per prepararci a un 2021 che ha bisogno di tutta la nostra immaginazione”.

Simone Marchetti

Il settimanale di Condé Nast ha chiamato su un palcoscenico virtuale molti dei personaggi che nel corso
dell’anno si sono avvicendati sulle sue pagine, artisti, registi, attori che in molti casi hanno realizzato con Vanity Fair progetti speciali. Ognuno racconterà come ha vissuto questo periodo così difficile e particolare, soprattutto parlerà della propria visione del futuro oltre la pandemia. Mancheranno il calore della presenza e la curiosità di vedere dal vivo le star dell’intrattenimento che nelle prime due edizoni avevano attirato oltre 20mila persone. Ma come osserva Malcom Pagani, già vice direttore e ora editor at large, “quest’anno ci ha portati fuori dalla nostra zona abituale. Un cambiamento che ha influito in bene sui video realizzati con i nostri ospiti: ci sono più confidenza e libertà e questo aiuta a far sì che non sembrino lontani”.

Francesca Airoldi, chief revenue officer, sottolinea che il festival “consolida il posizionamento di Vanity Fair come brand di comunicazione culturale” e annuncia i partner di questa edizione, come sempre patrocinata dal Comune di Milano: main partner è Skoda che porterà sei episodi, scritti da Ivan Cotroneo e interpretati da Alessio Boni, della sua campagna Recharge Life sulla mobilità elettrica; mentre Edison, che già nel 2019 ha avviato con Vanity Fair un progetto di racconto di storie di eccellenze territoriali italiane basate sul concetto di Human energy, presenterà tre nuovi docufilm sul tema; poi ci sono Alcantara e Select e, come sponsor istituzionali, Rai Cinema, Universal e Vision Distribution.

Il festival si può seguire collegandosi su vanitystories.vanityfair.it e sui profili ufficiali di Youtube, Facebook, Instagram e TikTok.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Google, da Antitrust multa da 100 milioni di euro per abuso di posizione dominante. Big G: rispettosamente in disaccordo

Google, da Antitrust multa da 100 milioni di euro per abuso di posizione dominante. Big G: rispettosamente in disaccordo

Malagò confermato presidente Coni 2021-2024: ultimo mandato, non mi risparmierò. Gravina (Figc), contento che calcio torni in giunta

Malagò confermato presidente Coni 2021-2024: ultimo mandato, non mi risparmierò. Gravina (Figc), contento che calcio torni in giunta

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post. Nel mese della Superleague, Juve in trend calante, Inter supera il Milan (domina paid post)

TOP SQUADRE DI CALCIO SOCIAL, best post e paid post. Nel mese della Superleague, Juve in trend calante, Inter supera il Milan (domina paid post)