- Prima Comunicazione - https://www.primaonline.it -

Al via la terza stagione di Radio Activa. Nuove collaborazioni e approfondimenti su tech e innovazione

Radio Activa, web radio interamente dedicata all’innovazione e alla divulgazione della cultura digitale e di impresa, in occasione della terza stagione, intensifica la programmazione grazie a nuove collaborazioni con partner scientifici, stakeholders ed esperti del settore.

Paolo Emilio Colombo

Tra le collaborazioni, si legge in un comunicato, spiccano quelle con The European House Ambrosetti, Innovup – Italian Innovation & Startup Ecosystem, il consorzio europeo Cryptovalues, l’Università Cattolica del Sacro Cuore con il Master Professione Editoria cartacea e digitale e il Master in booktelling: comunicare e vendere contenuti editoriali, I-Com Istituto per la Competitività, Datrix, Oniride, lo Studio Legale Cappello, BLB Studio Legale e LegalTech Italia.

“Intorno al progetto di Radio Activa – continua Paolo Emilio Colombo – si sta consolidando un interesse trasversale: ogni partner ha un punto di vista esclusivo su aspetti specifici del cambiamento che stiamo vivendo; noi li mettiamo insieme, costruiamo podcast brevissimi, brevi e medi per chi vuole approfondire, e poi li carichiamo sul sito, su Spreaker e sulle principali piattaforme, comunicandoli sui Social. Per fortuna le persone ci seguono”.
Un flusso di informazioni caratterizzato da talk veloci per approfondire i trend topic tecnologici più influenti del momento. Nelle prime due stagioni di attività, Radio Activa ha intervistato più di 200 ospiti.

Grazie all’uso della piattaforma di web monitoring di Chorally, la Redazione di Radio Activa coglie le novità della settimana, dando voce ai protagonisti del momento: manager di imprese consolidate e start up; professori, esponenti delle istituzioni e giovani, con l’obiettivo di offrire contenuti originali, per stimolare nuove riflessioni e creare nuove opportunità.