Rassegne Stampa: accordo tra Promopress (Fieg) e L’Eco della Stampa

Gli Editori aderenti al Repertorio Promopress e l’agenzia di media monitoring L’Eco della Stampa annunciano di aver siglato un contratto di abbonamento per disciplinare il contenuto, le modalità e le condizioni per la fornitura del flusso digitale degli articoli pubblicati sulle testate cartacee e digitali aderenti al Repertorio.

L’accordo tra Promopress (società di servizi di FIEG) e L’Eco della Stampa, informa una nota, è il primo frutto di una nuova fase di dialogo tra le parti, – fase promossa dai rispettivi legali, Avvocati Marco Annecchino e Lorenzo Biglia – volta a far leva sui valori
condivisi e così raggiungere un’intesa che regolamenta, secondo condizioni in linea con quanto previsto per le altre imprese operanti nel settore, riproduzione e comunicazione degli articoli compresi nel Repertorio, per l’esclusiva e specifica finalità di realizzare e fornire, in Italia e all’estero, rassegne stampa ai propri clienti.

Repertorio Promopress (cui aderiscono 64 Aziende editoriali con 381 testate) è il marchio dell’attività di gestione dei diritti d’autore di Promopress 2000 Srl, società di servizi della FIEG – Federazione Italiana Editori Giornali.
L’Eco della Stampa SpA (180 dipendenti e circa 18milioni complessivi di fatturato) nata a Roma nel 1901 come agenzia di ritagli stampa è il più grande operatore italiano di media monitoring (da stampa, web, social media, radio e tv) e media analysis.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Perchè Da Grande ha fatto flop? Italia-Slovenia è stato il vero programma per cattelaniani

Perchè Da Grande ha fatto flop? Italia-Slovenia è stato il vero programma per cattelaniani

Nasce European Digital Media Observatory, osservatorio Ue contro le fake news

Nasce European Digital Media Observatory, osservatorio Ue contro le fake news

‘The Crown’, ‘Ted Lasso’ e ‘La Regina degli scacchi’ trionfano agli Emmy Awards

‘The Crown’, ‘Ted Lasso’ e ‘La Regina degli scacchi’ trionfano agli Emmy Awards