Web tax, il ministro dell’economia francese Le Maire: con l’impulso dell’Italia si può arrivare ad un accordo europeo

“La questione della tassazione dei colossi del digitale resta un tema importante per la Francia come per l’Italia. La Francia imporrà la sua web tax all’inizio di dicembre ma con l’impulso della presidenza italiana auspichiamo che si possa arrivare a un accordo nell’ambito Ocse con il sostegno di tutti i membri dell’Ue per una giusta tassazione dei colossi del digitale”.

Bruno Le Maire, ministro dell’economia francese (Foto Ansa)

Ad affermarlo, riporta Adnkronos, è il ministro dell’Economia francese, Bruno Le Maire al termine dell’incontro al Mef con il suo omologo italiano, Roberto Gualtieri. Più in generale “l’Italia – sottolinea – ha il sostegno della Francia per la presidenza del G20 che arriva a un momento particolarmente importante”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Clubhouse lancia “Wave”, un nuovo modo per coinvolgere gli amici nelle chat audio

Clubhouse lancia “Wave”, un nuovo modo per coinvolgere gli amici nelle chat audio

“Il disinteresse del governo rischia di dare il colpo di grazia al settore”: Fnsi in piazza a Roma in 7 ottobre

“Il disinteresse del governo rischia di dare il colpo di grazia al settore”: Fnsi in piazza a Roma in 7 ottobre

<strong> 23 settembre </strong> Bocci doppia Blasi. Del Debbio stacca Formigli. XFactor 3,1%, Roma 2%

23 settembre Bocci doppia Blasi. Del Debbio stacca Formigli. XFactor 3,1%, Roma 2%