Netflix e la causa legale per “Bandersnatch”: raggiunto accordo con l’editore di “libri interattivi”

Notizie e approfondimenti quotidiani sul digitale a cura di Reputation Manager, la società di riferimento in Italia per l’analisi, la gestione e la costruzione della reputazione online.

Google: più privacy nella pubblicità web. Google è pronto a cambiare la pubblicità sul web con Privacy Sandbox. Annunciato un anno fa, il progetto vedrà la luce nei prossimi mesi con l’obiettivo dichiarato di coniugare l’esigenza di privacy degli utenti con l’esigenza degli inserzionisti ed editori di monetizzare i dati raccolti. Tra le novità, FLoC (Federated Learning of Cohorts), un sistema basato sull’intelligenza artificiale che consente di estrarre dati direttamente dal dispositivo dell’utente per poi anonimizzarli e aggregarli a quelli di altri utenti con caratteristiche simili in un pacchetto da offrire infine agli inserzionisti. Ciò consentirebbe di evitare la condivisione di dati personali senza perciò ridurre l’efficacia delle campagne pubblicitarie.

Twitter: nel 2021 nuovo sistema per verificare gli account. In un post, Twitter ha spiegato che dall’inizio del 2021 si potrà tornare a chiedere la verifica dell’account. Al momento Twitter ha identificato i primi sei tipi di account che avranno diritto alla spunta blu: governi; società, marchi e ong; organi d’informazione; attivisti, organizzatori e altri individui influenti; account legati al mondo dello sport e dell’intrattenimento.

Netflix e la causa legale per “Bandersnatch”. Secondo The Hollywood Reporter, Netflix ha annunciato lunedì l’accordo con l’editore di libri Choose Your Own Adventure ChoosecoL’accordo pone fine a un’aspra lotta legale tra Netflix e Chooseco, che ha accusato la piattaforma di video streaming di aver violato il proprio marchio per realizzare lo speciale interattivo Bandersnatch. I termini dell’accordo non sono stati resi pubblici.

Amazon, bonus ai lavoratori Usa. Amazon riconoscerà un bonus ai suoi lavoratori di “prima linea” negli Stati Uniti per un importo complessivo di 500 milioni di dollari. I dipendenti che lavoreranno dal primo al 31 dicembre riceveranno un extra da 300 dollari in caso di contratto a tempo pieno e 150 dollari per i lavoratori part­time. Lo indica Amazon in una nota sul proprio blog aziendale.

Salesforce vuole Slack. L’azienda di software basata su cloud Salesforce.com è in trattative per acquisire l’app di messaggistica Slack Technologies. Dopo le indiscrezioni riportate dal Wsj, la chat è arrivata a valere 22 miliardi per il mercato.

Black Friday da record. In Italia per il Black Friday sono previsti acquisti per 1,5 miliardi di euro (+15% sul 2019), seguiti da altri 1,3 miliardi in arrivo con il Cyber Monday, il “sequel” di promozioni elettroniche in calendario per lunedì. Secondo gli esperti, la spesa in e­commerce degli italiani per il 2020 crescerà del +30% a 23,4 miliardi.

Mit, bene la trasparenza dell’app Immuni. Le app per il contact tracing sono ormai diffuse in quasi tutto il mondo, ma crescono anche gli utilizzi ‘opachi’ dei dati, così come i paesi che le impongono obbligatoriamente. Lo afferma un aggiornamento del monitoraggio fatto dalla rivista del Mit, l’istituto di tecnologia Usa. Le app di Germania, Francia e Gran Bretagna sono cresciute fino ad arrivare al punteggio più alto (5) grazie all’adozione di nuove policy che impediscono la condivisione dei dati. Rimane a cinque punti su cinque la app Immuni, che già dopo il primo monitoraggio era nel club delle più trasparenti.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

L’offerta Discovery+ integrata in TimVision. Oltre all’intrattenimento tanto sport grazie ai contenuti Eurosport

L’offerta Discovery+ integrata in TimVision. Oltre all’intrattenimento tanto sport grazie ai contenuti Eurosport

Mediaset deposita in Consiglio di Stato l’appello su Vivendi dopo la sentenza del Tar che scongela il 20% del Biscione in mano francesi

Mediaset deposita in Consiglio di Stato l’appello su Vivendi dopo la sentenza del Tar che scongela il 20% del Biscione in mano francesi

Il Festival di Sanremo sarà in sicurezza e si atterrà al Dpcm. Coletta (Rai1): Al pubblico dobbiamo evasione e intrattenimento, lo facciamo per questo

Il Festival di Sanremo sarà in sicurezza e si atterrà al Dpcm. Coletta (Rai1): Al pubblico dobbiamo evasione e intrattenimento, lo facciamo per questo