Salesforce in trattative per acquisire Slack Technologies

Salesforce ha avviato delle trattative per acquistare Slack Technologies. È la voce che gira da diversi giorni sui media internazionali. Secondo i rumors, il potenziale accordo potrebbe attribuire a Slack un valore superiore alla sua attuale capitalizzazione di mercato superiore ai 17 miliardi di dollari, rappresentando la più grande acquisizione di Salesforce di sempre.

Marc Benioff, ceo di Salesforce

Non vi è alcuna garanzia che lsi arriverà a un accordo e Salesforce potrebbe decidere alla fine di concentrarsi su un altro obiettivo. In ogni caso, segnala il Financial Times, le trattative si inseriscono in un periodo in cui Salesforce ès tata molto attiva, allargando la sua offerta sugli strumenti digitali usati nel mondo del lavoro.
Partita come chat, Slack si è evoluto proprio in ottica aziendale, offrendo nuove funzioni, come ad esempio la possibilità di avviare videoconferenze o tenere traccia delle fatture. La sua eventuale acquisizione si aggiungerebbe a quelle più recenti di MuleSoft, per l’integrazione di dati in cloud, o di Tableau, per la data visualization.

Per Salesforce diventerebbe più intensa la sfida con Microsoft, che con Teams fa concorrenza a Salck, dopo che qualche anno fa, è riuscito a superare proprio Salesforce nella battaglia delle offerte per LinkedIn.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Articoli correlati

Musk: Tesla vicina al fallimento 7 volte ed è stato difficile trovare investitori, ma ora andiamo bene

Musk: Tesla vicina al fallimento 7 volte ed è stato difficile trovare investitori, ma ora andiamo bene

Colao: Innovazione è fondamentale, ce la faremo ma bisogna semplificare. Il Pnrr è debito, serve un lavoro di lungo periodo

Colao: Innovazione è fondamentale, ce la faremo ma bisogna semplificare. Il Pnrr è debito, serve un lavoro di lungo periodo

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb nel GIORNO MEDIO. A luglio sempre in vetta ilMeteo, Libero e Corriere della Sera

TOP 100 BRAND ONLINE iscritti ad Audiweb nel GIORNO MEDIO. A luglio sempre in vetta ilMeteo, Libero e Corriere della Sera